il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sassano in … progress(ive)

Sassano – Un fine settimana all’insegna della buona musica e’ quello che vi aspetta se decidete di venire nel Vallo di Diano, venerdì 8 e Sabato 9 Luglio, alle porte del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Le opportunità di scelta e del gusto di musica sono varie, per cominciare a Sassano Sabato, con inizio alle ore 17,00, concerto di musica progressiva che si terrà  in località Valle Piana. Il concerto, organizzato dall’associazione “Sassano in progress(ive)”, prevede l’esibizione di gruppi emergenti appassionati di musica progressive e l’esecuzione mirabile del capolavoro dei Genesis “Selling in England by the pound” da parte del gruppo cover The Watch e brani dei Pink Floyd da parte di un altro gruppo cover, come gli Aura ed gli Entropia di Agropoli, una band  emergente formata da Giovanni Carbone: voce e chitarra, Francesco Cara: chitarra, Emilio Di Mauro: tastiere, Pierfrancesco Vairo: batteria. Nella serata  si fondono influenze musicali diverse quali il metal, il rock, l’alternative, il progres  e una psichedelia tutta pinkfloydiana, ne fuoriesce un genere che i componenti stessi amano definire “sperimental rock”, si presenteranno anche brani inediti, inerenti  al contest come NEL BUIO, ROSA SU MARTE, PALESTINA. Per chi ama, invece la musica soft, romantica o Leggera Italiana Venerdì 8 luglio, alle ore 18.00, in occasione della Festa della Madonna delle Grazie, ai piedi dalla Città Museo (Teggiano) alle ore 21.30,  si esibiranno in piazza la Pino Pinto Band e Mario Maglione, mentre Sabato 9 luglio alle ore 22,00  si esibiranno Nadia Casadei, l’orchestra Casadei diffondeva la musica da ballo romagnola, la   sua principale prerogativa è quella di far conoscere al mondo intero il genere musicale del liscio, attraverso i valori della propria terra romagnola: la famiglia, l’amore e l’amicizia,  chiuderà la serata il cantautore, melodico Jimmy Fontana, che con la sua voce e le sue canzoni farà rivivere i famosi anni settanta. Poiché i concerto si terranno in montagna, è prevista la possibilità di escursioni naturalistiche, nonché il soggiorno in tenda…oltre che la degustazione di specialità locali.

Michele D’Alessio

 


Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.