il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Positano: porte d’artista 2011

ULTIMO APPUNTAMENTO CON PORTE D’ARTISTA IN NOME DI PASOLINI E ALDA MERINI

LA PROSSIMA EDIZIONE SARA’ DEDICATA ALLE STREGHE

 

POSITANO – Si conclude questo fine settimana, da venerdì 5 a domenica 7 agosto, la rassegna “Porte d’Artista 2011″ che si è tenuta nell’incantevole borgo di Nocelle (piazza Santa Croce), a Positano. Per tre fine settimana consecutivi, infatti, a partire dal 22 luglio, Positano ha ospitato artisti giunti da tutta Italia (Clara Bartolini, Donatella Baruzzi, Lorenzo Maria Bottari, Mario Carotenuto, Maria Jannelli, Gruppo Laloba, Danilo Maestosi, Marina Pane, Natale Pascale, Tiziana Priori, Mimmo Rotella) che hanno esposto le loro opere ispirate a Pier Paolo Pasolini e Alda Merini. L’evento è stato organizzato dall’associazione A.D.I.N. di cui è presidente Aniello Cinque, ideatore e direttore artistico della manifestazione il quale spiega “se il primo anno abbiamo voluto puntare sulla diversità, stavolta è stato scelto il ‘contrasto’ come sottotitolo della mostra il cui curatore è lo storico d’arte Mario Quadraroli. Ecco, dunque, perché ho scelto due personaggi, che appunto con il ‘contrasto’ hanno avuto molto a che fare, e cioè Alda Merini e Pier Paolo Pasolini”.

Alla fine della manifestazione alcuni artisti doneranno le loro opere all’EXex Centro Arte Contemporanea Positano – Borgo di Nocelle. Clara Bartolini con “IL GALLO DI ALDA”, Donatella Baruzzi con “IL MARE DEI POETI”, Mario Carotenuto con “P.P.P. STUDIO PER “NOTTURNO”, Laloba (Anna Crescenzi & Renata Petti) con “ARCA”, Danilo Maestosi con P. P. PASOLINI E ALDA MERINI, Marina Pane con “AMICHE”, Mario Quadraroli con “LE GRANDI MANI”, Tiziana Priori con “PORTA DI LUCE” e Natale Pascale con “ESPRESSO 830 SA – MI, IN VIAGGIO CON P.P.P.”, infatti, lasceranno al museo le opere che sono state protagoniste di questa rassegna dedicata a Pasolini e ad Alda Merini. La mostra, però resterà aperta un giorno in più, e cioè fino a lunedì 8 agosto, quando, in occasione del Premio Annibale Ruccello, nella Piazzetta di Nocelle si terrà lo spettacolo “Napoli 24 maggio 1900″, omaggio ad Eduardo De Filippo con Gigi Savoia e Giovanna Rei con la regia di Marco Ktetzmer. “La prossima edizione di Porte d’Artista – annuncia il direttore – sarà dedicata completamente alle streghe, con un chiaro rimando alle Janare. Questo perché l’arte contemporanea che noi esprimiamo e racchiudiamo nel nostro museo si ciba e si rifà anche a quelle che sono le nostre più vive e radicate tradizioni”. “Il progetto che si concluderà questo fine settimana – spiega il sindaco Michele De Lucia -  ben si sposa con l’incantevole scenario naturale del borgo di Nocelle. Lo scopo è stato quello di contrapporre linguaggi diversi tra loro, la realtà rurale del luogo e la contemporaneità, l’arte visiva con la parola e i suoni”.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.