il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Strage a Fisciano e Atena Lucana: tre morti

Marilena Mascolo

Incidente mortale a Fisciano. Due ragazze di 19 anni morte sul colpo, entrambe originarie di Mercato San Severino. Il disastroso incidente si è verificato nella notte tra martedì e mercoledì. Le due ragazze viaggiavano, in compagnia di due ragazzi, a bordo di un’autovettura Audi di grossa cilindrata. Le ragazze erano sistemate sul sedile posteriore dell’autovettura, i ragazzi invece occupavano i posti anteriori. Alla guida dell’autovettura il giovane Raffaele Vanacore, 21enne di Sala Consilina, che ha riportato come l’altro ragazzo lievi ferite giudicate guaribili in 8 giorni dai sanitari di turno presso il p.s. dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno dove sono stati trasportati per le cure e gli accertamenti del caso. Sempre nella nottata tra martedì e mercoledì un altro spaventoso incidente ha causato la morte del giovanissimo Ernesto Cortese, un ragazzo di 23 anni di Villa D’Agri, frazione di Marsicovetere. Ha perso la vita in un tragico incidente stradale che, intorno alle 21.30 di martedì 2 agosto, ha visto coinvolti un’autovettura e un camion sulla SS 598, nei pressi della discoteca “Jammin”, nel tratto che collega Atena Lucana con Brienza. Per cause ancora in corso di accertamento l’auto del giovane, un’Alfa modello 166, che procedeva in direzione di Atena Scalo, ha impattato frontalmente contro il camion, che procedeva in direzione opposta. L’impatto è stato violentissimo, ed il giovane è deceduto sul colpo.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.