il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Parco Nazionale in crisi

Interviene il sen. Vincenzo Fasano a sostegno della tesi di De Vita, presidente della Comunità ontana del Parco

Il sen. Vincenzo Fasano interviene sulla polemica relativa al Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni sollevata dal Presidente della comunità montana Gelbison e Cervati, Adriano De Vita. «Il presidente De Vita si è fatto portavoce, a mio avviso, di questioni serie nel chiedere al Presidente della comunità del Parco una sorta di stati generali. La situazione economica complessiva del Cilento sia interno che marino risente naturalmente della crisi generale, ma è aggravata da una serie di questioni che sono proprie nelle competenze del Parco. A mio avviso troppi vincoli fanno da freno  anziché  da traino per lo sviluppo. Emblematica in questo senso è la citata difficoltà dell’agricoltura e degli agricoltori. Molti di questi problemi risalgono alla istituzione stessa del Parco. Altri, invece, come la sanità mi appaiono una forzatura politica che esula dalle competenze ambientali». Il sen. Fasano annuncia il suo intervento: «Alla riapertura delle Camere, informerò personalmente il Ministro dell’Ambiente sulle questioni che attanagliano il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Naturalmente, sentirò doverosamente i vertici del Parco perché, sono sicuro, saranno essi stessi promotori di iniziative concordate con le istituzioni territoriali per dare un indirizzo e uno sbocco coerente con le variegate vocazioni per uscire dall’emergenza».

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.