il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Cava: il sindaco Galdi anche a Milano

Ieri la delegazione cavese ha partecipato alla riunione dell’Anci a Milano. Le dichiarazioni del sindaco Galdi.

L’associazione nazionale dei Comuni di Italia si è riunita a Milano presso la sede del Pirellone per contestare gli ulteriori tagli agli enti locali previsti nel D.L. 138 del 13 agosto scorso, rispetto a quelli già stabiliti dal D.L. 78 del 2010. Il Sindaco Marco Galdi e i consiglieri comunali Vincenzo Landolfi e Pasquale Senatore hanno partecipato alla manifestazione, presentando l’ordine del giorno approvato dal’unanimità nel Consiglio comunale straordinario di Cava de’ Tirreni del 22 agosto scorso. Ai margini della manifestazione il Sindaco Galdi ha dichiarato: “I Comuni italiani hanno mostrato grande compattezza nel difendere i propri bilanci (che vuol dire i livelli essenziali dei servizi  resi ai cittadini, come sottolineato dal Sindaco di Roma Alemanno) dai tagli previsti nella manovra correttiva. Credo, però, che da una fase di difesa occorra passare al contrattacco. I Sindaci ed i Presidenti di Provincia, eletti direttamente,  rappresentano molto più dei parlamentari, nominati dalle segreterie politiche, il Popolo italiano. Credo sia giunto il momento che Sindaci e Presidenti di Provincia  pretendano dalle Istituzioni centrali il cambiamento promesso e fino ad oggi eluso, a partire dall’abbattimento dei costi della politica”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.