il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elettricità

 Vincenzo Mazza

Nessuno, credo possa disconoscere, l’importanza dell’energia elettrica. L’uomo, senza di essa va in difficoltà sotto tutti gli aspetti, anche perché senza di essa dovremmo fare a meno di numerose comodità. Un aspetto importante da sottolineare, è che spesso la usiamo in modo scorretto, in modo confidenziale, correndo così a nostra insaputa tantissimi rischi inutili. Quindi per questa ragione, dobbiamo usarla con molta attenzione. Quando bisogna fare un intervento, anche banale sull’impianto elettrico, come cambiare una lampadina, bisogna staccare l’interruttore generale. Lo stesso dicasi quando bisogna pulire un elettrodomestico oppure riempire il ferro da stiro di acqua, in questo caso, va staccata la spina dalla presa elettrica. Per rimanere in tema di utilizzo del ferro da stiro, ricordarsi sempre che non bisogna mai stirare con mani e piedi umidi o bagnati. Come non bisogna mai utilizzare l’asciugacapelli in bagno sia nella vasca che nella doccia o altri elettrodomestici, come la radio, con mani e piedi umidi o bagnati, in questi due ultimi casi, si può morire folgorati. Una cosa molto frequente, che si fa in casa, tirare la spina inserita nella presa, dal cavo, questa pratica è pericolosissima, perché si può verificare il distacco della medesima dal muro, con il conseguente pericolo di prendersi la cosiddetta “scossa elettrica”. Un’altra cosa molto frequente è l’utilizzo dei riduttori e delle prese multiple che se non sono adatte a sopportare l’assorbimento energetico si possono surriscaldare e quindi provocare un incendio. Il filo delle prolunghe quando vengono utilizzate, va srotolato interamente, anche in questo caso per evitare che si surriscaldi. Ad ogni buon fine è fondamentale utilizzare apparecchi elettrici sicuri, che hanno presente, su di essi, i simboli della sicurezza. Questa garanzia in Italia ed in Europa è data dal marchio CE. Una ulteriore garanzia del prodotto viene data dai vari marchi di qualità come IMQ, che attesta il superamento di tutti i test in tema di sicurezza. Purtroppo, però a differenza, di quanto accade in molto paesi europei, in Italia, questi marchi non sono obbligatori. Ricordarsi che la messa a terra è obbligatoria e può salvare la vita. Infine è fondamentale installare, il salvavita o interruttore differenziale, che interviene automaticamente interrompendo la corrente elettrica, in caso di guasti dell’impianto e di apparecchiature elettriche, oppure quando si verifica un contatto accidentale con il corpo umano.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.