il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Censimento: a Cava lo fanno i comunali

A decorrere dalla metà di settembre arriveranno,  tramite corriere postale, a tutte le famiglie della nostra Città  i questionari del Censimento della popolazione e delle abitazioni 2011.  Per semplificare le operazioni di compilazione e consegna, l’Istat ha predisposto la possibilità di compilare i modelli sia in formato cartaceo che in formato digitale. Per la compilazione on-line del questionario nessun particolare adempimento è richiesto. Occorre solo possedere un personal computer con connessione a internet, e seguire le indicazioni allegate al modello. Non è necessaria alcuna ulteriore formalità, poiché è stata prevista una guida che passo dopo passo accompagna l’utente e facilita la compilazione. Per tale compito l’ISTAT ed il Comune confida soprattutto nei  giovani, che  hanno maggiore dimestichezza con internet, anche per l’aiuto che potranno dare a parenti o conoscenti.  I dati forniti saranno automaticamente inoltrati all’ISTAT.  Per la compilazione manuale del questionario, occorrerà seguire le istruzioni allegate. La consegna del cartaceo potrà essere fatta o presso un qualsiasi ufficio postale, imbustando il questionario nell’apposita busta, o presso i centri comunali di raccolta. L’Ufficio di Censimento Comunale di Cava de’ Tirreni istituirà almeno tre centri di raccolta, nei quali vi sarà anche personale addetto all’eventuale ausilio ai cittadini per la compilazione. Per garantire la massima protezione della privacy  ed una maggiore sicurezza ai cittadini, il Comune di Cava de’ Tirreni ha attinto i rilevatori dal personale dipendente dell’Ente stesso, anche perché maggiori conoscitori del territorio comunale e delle sue realtà . I rilevatori, dotati di apposito tesserino di riconoscimento dell’ISTAT, oltre che del proprio rilasciato dall’Ente,  si adopereranno a raggiungere le abitazioni di coloro per i quali si siano verificate eventuali discrepanze operative nell’iter regolare del procedimento. Essi stessi forniranno massima collaborazione per eventuali difficoltà nella compilazione.  Si invitano tutti a collaborare, sottolineando che  si è tenuti all’obbligo della compilazione dei questionari, e a  fornire i dati e le informazioni richieste dall’Istat. Eventuali rifiuti saranno segnalati e perseguiti a termine di legge (sono previste sanzioni amministrative).

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.