il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Tribunale Sala C.: nasce il comitato di protesta

E’ stato costituito in seno all’Assemblea degli Iscritti all’Albo degli Avvocati presso il tribunale di Sala Consilina il comitato contro la soppressione dello stesso tribunale che raccoglie gli intenti dei gruppi “Tribunale di Sala Consilina” e “No alla soppressione del tribunale di Sala Consilina”.

Al.Bi.

Sala Consilina – E’ nato ufficialmente il “Comitato di Lavoro contro la soppressione del Tribunale” che nella sua prima riunione ha deliberato   i seguenti momenti di manifestazione del dissenso in ordine alla paventata chiusura del Tribunale di Sala Consilina e di Sapri. Martedì 27 settembre 2011: INVITO AL PRESIDIO, presso le sedi dei Tribunali di Sala Consilina e di Sapri: si invitano la popolazione studentesca e docente afferente il Territorio del Circondario per  il mattino di martedì 27 settembre 2011 a partecipare uniti al presidio di protesta ed informazione già istituito dagli Avvocati del Foro di Sala Consilina. Lunedì 3 ottobre 2011: MARCIA DI SOLIDARIETA’: si chiede a tutti, cittadini e studenti, di riunirsi alle ore 10,00 in piazza Umberto I di Sala Consilina, al fine di marciare uniti verso la sede del Tribunale. Mercoledì 12 ottobre 2011L: SERRATA: si chiede ai titolari e gestori locali commerciali ed agli esercizi pubblici in genere, siano essi privati che pubblici, ad indire la Serrata delle attività dalle ore 11,00 alle ore 12,00. CONSIGLIO COMUNALE PLENARIO: nei prossimi giorni sarà protocollata presso ogni sede municipale dei Comuni del Territorio interessato la richiesta di indire, concordi ed uniti, un unico Consiglio Comunale plenario, da tenere nel piazzale antistante il Tribunale di Sala Consilina. VISITE GUIDATE DELLE STRUTTURE GIUDIZIARIE: sono avviate le iniziative tese a portare le scolaresche richiedenti, di ogni ordine e grado, presso le sedi giudiziarie a rischio soppressione, allo scopo di partecipare agli alunni e studenti le finalità degli apparati di giustizia sul territorio, in ragione della volontà di perseguimento del fine civico di informare tutti sui pericoli annessi alla perdita dei plessi giudiziari sul territorio. INVIO DI POSTA ELETTRONICA DI PROTESTA: la popolazione interessata è invitata ad inviare via e-mail all’indirizzo “callcenter@giustizia.it” il seguente testo: <<Non permettiamo la soppressione del Tribunale di Sala Consilina e della Sezione distaccata di Sapri. Salvaguardiamo il nostro territorio dalla criminalità>>, seguito dal Cognome, Nome e città di residenza. RACCOLTA FIRME NEI COMUNI: sempre presso ogni sede municipale sarà protocollata, altresì, la richiesta di organizzare la raccolta delle firme dei cittadini contro la soppressione dei Tribunali. PRESIDIO PERMANENTE: continua, inoltre, presso la sede del Tribunale di Sala Consilina e del Tribunale di Sapri, il presidio permanente, mattina e sera, degli avvocati del Foro di Sala Consilina, al fine di manifestare ai cittadini le ragioni della protesta in atto, raccogliere firme di sostegno e consegnare le cartoline postali da spedire alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. ATTIVITA’ INFORMATIVA PERMANENTE: tutte le informazioni utili sono disponibili sul social network www.facebook.com, sulle pagine dei gruppi “TRIBUNALE DI SALA CONSILINA” e “NO ALLA SOPPRESSIONE DEL TRIBUNALE DI SALA CONSILINA”.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.