il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Standard&Poor’s

Anna Augusto
WashingtonL’agenzia Standard&Poor’s abbassa, a sorpresa, ad A/A-1 (da +A),i rating del debito italiano.
L’analista dell’agenzia,Moritz Kraemer sottolinea ,però,che nessun paese,negli ultimi 15 anni, con riting di livello A ha fatto mai default.
La UE ha risposto che hanno fiducia nella manovra italiana.
Purtroppo spesso le divulgazioni dei riting ,da parte di agenzie,danneggiano le società in Borsa,e in alcuni casi sembra che dietro ci sia una regia. 
Forse un attacco politico
 
 
 
 
 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.