il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

San Matteo: parla Raffaele Cicalese

Il giovane esponente del PdL attacca la sfilata esibizionistica al seguito del Patrono della Città.

Salerno – “La processione di San Matteo è la solita occasione per le vergognose passerelle dei politici”. “Ogni anno è la stessa vergogna. I nostri cari politici sono arrivati ormai quasi a litigare per accaparrarsi un posto di grande visibilità dietro la statua del Santo Patrono”. Ad affermarlo Raffaele Cicalese, giovane esponente del Popolo della Libertà e già presidente nazionale di Nuova Forza Italia che continua rincarando la dose: “E’ tradizione ormai vedere sfilare accanto alle statue religiose, esponenti politici la cui presenza non fa notizia: essi sfruttano un ruolo pubblico, istituzionale e laico per mostrarsi (invece di mischiarsi) ai fedeli per ostentare in pubblico la privata fede, che fa sempre qualche voticino in più. Per le prossime occasioni, gli esponenti politici escano dalle processioni e vi assistano, se vogliono, come normali cittadini per un principio basilare ed elementare di laicità delle istituzioni, per rispetto alla cittadinanza o almeno a quelle statue che per loro, evidentemente, rappresentano qualcosa di sacro”.

 

 

1 Commento

  1. Io c’ero alla processione.Checchè se ne dica ,De Luca ha avuto più applausi del Santo.Sarà anche una vetrina ,ma la gente lo vuole,altrimenti non avrebbe avuta una così alta percentuale alle elezioni.
    Poi si può discutere se ci piace o meno,ma questa è la realtà-

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.