il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

16milalire:e il Regno D’ITALIA

SALERNO:Una signora settantatreenne,facendo pulizie nella
casa dei suoi genitori ,ha trovato un certificato di debito pubblico del Regno
D’Italia,credo che sia l’equivalente di un titolo di Stato.Il valore dell’epoca
era di 16milalire,adesso vale circa duemilioni di euro,per rivalutazione e
capitalizzazione.La donna ha aderito alla ‘class action’,un associazione legale
per il recupero dei titoli di credito antichi.Il tribunale civile di Roma
discuterà la richiesta il prossimo 21
dicembre. ANNA AUGUSTO

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.