il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

VIVA L’ITALIA

Anna Augusto
Ho deciso!Voglio raccogliere firme per indire un
referendum per eliminare la parola ‘giustizia’ dai dizionari italiani.Questa
semplice parolina di tre sillabe è ormai absoleta,non ha alcun significato,è
antica.La cronaca tutti i giorni ci mostra scene di
delitti,rapine,investimenti..ma difficilmente le persone coinvolte poi di fatto
stanno nelle patrie galere più di treiorni.Chi ,per puro caso ,viene
condannato,esce con la velocità della luce,pari a quella dei neurini,scoperta
recente.Non ultima è la notizia della prossima messa in libertà di Erika De
Nardo,che il 21 febbraio del 001 uccise il fratellino e la mamma,con l’allora
fidanzatino Omar.Condannata a 16 anni,esce dopo 10.Il suo primo desiderio- è
bere una birra-;(,poi….andare dalla mamma al cimitero – le manca-(perchè non
ci ha pensato quando l’ha uccisa?).Mi sembra un ulteriore offesa
Di ieri è la notizia del rilascio del figlio di Totò
Reina,tornato a Corleone,ma contestato dal Sindaco e dai cittadini.
E Sarah?Si arriverà mai a sapere con certezza chi dei
tre,ha ucciso quella povera bambina?Oppure per mancanza di prove arriveremo a
mandare tutti a casa e pensare che Sarah sia entrata nella buca da sola.In
questo momento si legge la sentenza per il delitto  di Meredith.Per il delitto
condannato a 16 anni già il livoriano Rudy Guede.Un altro scandaloso
processo.Assolt Amanda e Raffaelei perchè il fatto non
sussiste.Vergogniamoci…vergogniamoci…vergogniamoci!!!!!.Un’altra vittima
senza colpevoli

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.