il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Milano Piazza affari chiude a +0,35%

Filippo Ipirato

Giornata
chiusa in leggero rialzo per Piazza affari che chiude a +0,35%; nel resto
d’Europa segnaliamo in particolare la situazione della Francia, che rischia il
declassamento del suo rating. Per la prima volta Parigi rischia di perdere la
tripla A, ossia il giudizio di massima solvibilità del debito pubblico di un
paese; lo stesso vale per lo spread tra i titoli di stato francesi e gli omonimi
tedeschi supera per la prima volta dalla nascita dell’Euro quota 100. Con più
precisione è salito a quota 101. Stessa sorte per tutti gli altri paesi di
Eurolandia in situazioni delicate di risanamento del debito pubblico (Italia,
Irlanda, Spagna, Portogallo e Belgio).Lo
spread Bund Btp oggiè arrivato a quota 385, questo perchè tutti gli
investitori istituzionali puntano ad acquistare il Bund a scapito degli altri
titoli di stato sul mercato.Per
le banche italiane Moody’s ha declassato il loro debito, in particolare per 24
gruppi ad eccezione di Unicredit ed Intesa San Paolo: costi di indebitamento più
alti significheranno purtroppo per i consumatori crediti al consumo e mutui casa
a prezzi più alti.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.