il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Consorzio Bonifica: è lo sfascio

Giuseppe Bianchini

Riceiamo e volentieri pubblichiamo la notizia diffusa dal sito “Sassano Notizie” che annuncia la volonta irreversibile dell’assessore comunale Luigi Calandriello di rimettere la sua candidatura nel consiglio dei delgati del Consorzio di Bonifica del Vallo di Diano e Tanagro. La candidatura di Calandriello era stata inquadrata nella lista n.2 “Agricoltura e Ambiente”. La decisione di Calandriello sarebbe scaturita da un accordo con il grupopo comunale di maggioranza per contrastare, in maniera pubblica e clamorosa, i metodi per arrivare alla costituzione del predetto Consiglio. Le nomine di diritto del sindaco di Teggiano e di Atena Lucana avrebbero provocato la dura reazione del Comune di Sassano che è tra i maggiori contribuenti del Consorzio. Nei prossimi giorni il componenti il direttivo del PD sassanese chiederanno  un incontro sia al Presidente Provinciale del PD e sia al Presidente della Regione Campania per esprimere le loro motivazioni e le loro proposte. Certamente ritorneremo sull’argomento con un successivo approfondimento.

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.