il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Pellezzano: la discarica del PD

Albi

Pellezzano – In merito alla strada provinciale che collega Pellezzano a Croce di Cava riceviamo e  pubblichiamo la nota inviata dalla segreteria provinciale del PD: <<“La strada provinciale di collegamento Croce di Cava – Pellezzano è una “discarica a cielo aperto”. Dove finiscono i soldi della collettività previsti per la Viabilità provinciale?  Il Gruppo provinciale del PD denuncia – in una nota ufficiale – lo stato di degrado totale da parte della Provincia di Salerno del tratto di strada provinciale di collegamento tra Croce di Cava e Pellezzano. I Consiglieri provinciali PD – difatti – si sono fatti carico della forte protesta e del disagio di cittadini ed utenti, i quali lamentano lo stato di abbandono e la sporcizia in cui da tempo è lasciato l’importante tratto che collega Croce di Cava con Pellezzano di competenza dell’Amministrazione Provinciale.   La Provincia di Salerno, ancora una volta – sottolinea il Gruppo PD – dà prova di incapacità ad affrontare quello che è una specifica priorità istituzionale, tra cui appunto la cura delle strade provinciale, rispetto alla quale sono stanziate ingenti risorse del Bilancio dell’Ente. La Provincia invece di fare propaganda, come nel  libro dell’On. Cirielli e mistificare la realtà di questi due anni di governo – concludono gli esponenti provinciali del P.D. – e viaggi di piacere, come per lo spreco di 18.000,00 Euro, per organizzare il viaggio di piacere di una delegazione negli Stati Uniti, dovrebbe raccontare i fallimenti programmatici di questi due anni della Giunta provinciale e le continue divisioni politiche nella propria maggioranza>>.

Considerazioni: Un qualsiasi soggetto prima di fare il giornalista è anche cittadino, così come è cittadino chi in forma pro tempore fa anche il segretario provinciale del PD. Non aspetto la risposta del PdL (che certamente non tarderà ad arrivare!!) per intervenire nella scabrosa vicenda, non mi interessa. Ebbene parlo e scrivo da cittadino e chiedo: “Ma il segretario Nicola Landolfi dal giorno della sua nascita fino al giugno 2009 dov’è stato?”. Probabilmente non si è mai reso conto, o nessuno glielo ha suggerito, che quella strada provinciale è stata da sempre una “discarica a cielo aperto” soprattutto nei quarant’anni di governo provinciale del centro sinistra. E se è giusto che la Provincia di oggi risponda e faccia capire dove vanno a finire i soldi, sarebbe altrettanto e giusto che prima di parlare e scrivere il segretario del PD provvedesse a spiegare ai cittadini ed elettori dove sono andati a finire tutti quei soldi (e saranno molto, ma molto, di più!!) che hanno malamente  gestito per tanti decenni.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.