il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

De De Riso: l’arte pasticcera sbarca a Pontecagnano

Da Anfuso e Vecchione

PONTECAGNANO – “Centola Wine Art” si è chiusa con la straordinaria presenza di Salvatore De Riso. Il rinomato pasticcere della Costiera Amalfitana, presso l’ex tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano, ha presentato ieri sera la sua pubblicazione culinaria “Dolci in famiglia”. La serata è stata, inoltre, deliziata da degustazioni de “I vini del cavaliere” di Giovanni Di Cuomo di Paestum. Straordinaria ed interessata la partecipazione all’interno della sala per seguire De Riso e farsi consigliare ricette anche in concomitanza con le festività natalizie. L’ospite d’eccezione, oltre a “Dolci in famiglia” ristampato proprio per Natale con una ricca storia del dolce e tante ricette, ha parlato anche dell’altra sua opera, edita Rizzoli, “Dolce del sole. Ricette, passione e tradizione della Costiera Amalfitana”. Un angolo di paradiso, questo, apprezzato anche grazie alle sue delizie. Una serata particolarmente riuscita e, a tal proposito, il Sindaco Ernesto Sica ha lanciato l’idea di ospitare durante le festività pasquali un grande evento con i principali pasticceri in città, tra i quali lo stesso Salvatore De Riso. Dal canto suo, invece, l’Assessore al Turismo e Cultura  Antonio Francese si è soffermato sul tema degli etruschi a tavola, in concomitanza anche con l’avvio della seconda edizione de “Il Gioiello etrusco” ed ha coinvolto gli ospiti in questa significativa riflessione. Proprio il gioiello etrusco vincitore della prima edizione è stato consegnato ai due relatori, insieme al logo del Centenario di fondazione del Comune di Pontecagnano Faiano. L’iniziativa è proseguita con una degustazione di vini ed un assaggio di panettoni offerti dalla pasticceria De Riso.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.