il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Cava: assunti due dirigenti

 

Da Antonello Capozzolo (Comune)

CAVA de’ TIRRENI – In applicazione del decreto-legge Monti, di recente convertito in legge, è stato finalmente possibile assumere al Comune di Cava de’ Tirreni i due nuovi Dirigenti (uno dell’area amministrativa, dott. Francesco Sorrentino, ed uno dell’area tecnica, arch. Luigi Collazzo) vincitori dell’ultimo concorso, che si è concluso lo scorso giugno. <<Una data memorabile per questa Amministrazione – ha asserito il Sindaco Marco Galdi – perché, a seguito dell’approvazione della riforma del regolamento di contabilità e a fronte del calcolo complessivo delle entrate e dei risparmi dell’Ente, possiamo affermare con certezza che rientriamo nei limiti del Patto di Stabilità e perché la famiglia del Comune di Cava de’ Tirreni si accresce di due nuovi dirigenti. Una giornata di festa, dunque, ma soprattutto una giornata che fa ben sperare per il 2012, che sarà un anno di duro lavoro, di risparmi di spesa ma anche di costruzione del futuro della Città. La macchina amministrativa, con l’arrivo di questi due dirigenti, si completa di tasselli importanti, indispensabili, attesi da tempo, che siamo sicuri apporteranno un contributo in termini di qualità e di efficienza alla gestione dell’Amministrazione comunale, i cui effetti potranno chiaramente vedersi fin dai prossimi mesi>>. <<Il fabbisogno di personale –ha chiarito il vicesindaco nonché assessore al Personale, Luigi Napoli – con la buona amministrazione contabile del Comune di Cava de’ Tirreni finalmente viene soddisfatto con l’assunzione di due dirigenti. Parte il progetto di riforma della macchina comunale che, da oltre un anno, era al palo. Sono due giovanissimi dirigenti che hanno avuto esperienze importanti nelle pubbliche amministrazioni: Sorrentino nella Provincia di Napoli e nel consorzio farmaceutico di cui fa parte il nostro Comune e Collazzo qui al Comune di Cava de’ Tirreni>>. <<Sono soddisfatto – ha dichiarato l’arch. Luigi Collazzo – per il traguardo raggiunto e spero di poter essere una risorsa per Cava de’ Tirreni, che ormai è diventata la mia Città di adozione. C’è sicuramente da fare molto per il rilancio del settore tecnico-urbanistico, per dare delle risposte concrete. Abbiamo già in cantiere la redazione di un nuovo Piano Urbanistico Comunale che, per il momento, sta attendendo soprattutto alcune riforme a livello provinciale e regionale. Ci sono inoltre importanti interventi per il rilancio dell’edilizia privata, con il nuovo Piano Casa, che sta prendendo finalmente piede>>.  <<Sono contento per il mio nuovo incarico – ha asserito il dott. Francesco Sorrentino – Offrirò il contributo della mia professionalità al raggiungimento degli obiettivi dell’Amministrazione con spirito di abnegazione, nella consapevolezza di fare squadra con tutti gli altri dirigenti e con la Giunta>>.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.