il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Teggiano: premiati i vincitori del concorso fotografico della Principessa Costanza

Michele D’Alessio
TEGGIANO -  Nel convento  della S.S. Pietà nel centro storico di Teggiano c’è stata la tanto attesa manifestazione di premiazione delle tre migliori foto, scelte su un totale di 361 scattate da ben 92 partecipanti. Alla premiazione erano presenti tra gli altri: il direttore della BCC Monte Pruno di Roscigno, Michele Albanese, il sindaco di Teggiano Michele Di Candia, il Presidente della Pro Loco Teggiano Michele Morena, il giornalista e regista della RAI Angelo Amelio e naturalmente il principe Antonello Sanseverino e la principessa Costanza nelle persone di Giuseppe Sestito e di Cinzia Innelli,  con ospite d’eccezione l’imitatrice Gabriella Germani, alla sua seconda visita nel Vallo di Diano e a Teggiano, che durante la serata ha allietato il pubblico con le sue immancabili imitazioni. Ardua è stata l’impresa della “scelta” dei vincitori da parte della  giuria, composta da  Giuseppe Sestito ed Angelo Amelio, per conto della BCC Monte Pruno, Michele Morena e Flamia Giardullo per la Pro Loco e dal fotografo Anselmo Capozzoli, indicato dal Comune di Teggiano. Il Concorso ha visto la partecipazione di 92 concorrenti, provenienti da tutta Italia con un totale di 361 scatti consegnati (foto). Una serata d’autore, quella di sabato sera, impreziosita dalla presenza di un giornalista di “lusso”, Angelo Amelio, che ha saputo aggiungere quel tocco di classe all’evento, con questo Teggiano ha provato a farsi bella anche d’inverno, sfruttando una intenzione della pro Loco, concretizzatasi grazie all’intervento della BCC Monte Pruno di  Roscigno e Laurino, che ha dato vita ad un concorso fotografico nel nome della
“Alla Tavola della Principessa Costanza”, suscitando un interesse che ha varcato i confini  regionali. Una serata magica, nonostante il freddo pungente, che ha saputo offrire emozioni e interesse ai tanti partecipanti che hanno gremito la sala del  refettorio della SS.Pietà. Il I° concorso ha visto vincitore  al 1° posto Gaetano Aleotti di Pellezzano, commerciante, con l’opera fotografica “Before Start”, uno scatto dall’alto della torre del castello che riprende gli attori e le comparse partecipanti e il pubblico all’inizio della festa con il castello e le case del centro storico di Teggiano che fanno da coronario; “Sono molto contento di aver vinto, sono molto legato a Reggiano,qua ho molti amici e spesso vengo a vedere la rivisitazione storica, anche perché sono molto amico del Principe Antonello Sanseverino” ha commentato il vincitore Gaetano Aleotti, al secondo posto Francesca Stella, impiegata d’azienda, 31 anni, di Somma Lombarda, nei pressi di  Saronno,  con l’opera “Si prega”, con una foto che riprende tre volti di monaci seduti, che pregano, conclude il podio, al terzo  posto si è classificato Marco La Vecchia di Teggiano, architetto e designer pubblicitario, con l’opera “Sensazioni” in cui è riuscito a cogliere un attimo particolare che vede lo sfiorarsi delle mani del principe Antonello e della principessa Costanza. Invece nella  sala di fronte al refettorio sono state esposte in una sala del Convento le altre 27 opere fotografiche classificate, dopo quelle dei 3 vincitori. Inoltre, grazie ad un videoproiettore si sono potute visionare tutte le opere partecipanti. Al termine della Premiazione, sotto i portici del convento, i presenti hanno potuto degustare gli ottimi prodotti del Vallo di Diano e del Cilento, “un assaggio” del nuovo Progetto per il 2012 “Monte Pruno Shopping” che vede la BCC Monte Pruno impegnata nella promozione di aziende del Vallo di Diano, come  testimonial dell’alta qualità  come “Santo Jacopo Salumi” di Monte San Giacomo, Caseificio “Antichi Sapori” di Padula, “Fattorie degli Alburni” di Sassano, “Tenute del Fasanella” di Sant’Angelo Fasanella, “L’Antico Forno” di Padula e le pasticcerie “ D’Elia” di Teggiano, “ Croquembouche” di Laurinio e “Macellaro Pietro” di Piaggine.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.