il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Lotito: ” I tifosi dimostrino presenza allo stadio”

Fabio Gioia

Continua il conto alla rovescia verso la presentazione e la partita della Salernitana contro la Lazio, e continuano anche le sfide che il presidente Lotito lancia ai tifosi. L’ultima è avvenuta attraverso un collegamento telefonico con Lira Tv, in cui c’è un Lotito che parla di tutto, non solo della partita tra Salernitana e Lazio, ma anche del possibile ripescaggio e degli abbonamenti che dovrebbero partire a breve.Riguardante la partita contro la Lazio, la sfida è sempre la stessa, infatti le parole di Lotito sono state: “Gli acquisti dei big? Vediamo dopo il 7 agosto. Prima voglio vedere l’attaccamento della tifoseria alla squadra. Gli acquisti saranno direttamente proporzionati. Se la città dimostrerà attaccamento e passione, la società allestirà una squadra altamente competitiva. Oggi la tifoseria non può chiedere nulla: abbiamo pagato 300.000 mila euro per iscriverci in D evitando l’Eccellenza, abbiamo vinto un campionato e ricomprato la storia dopo otto mesi. Ci sembrava fosse questo il problema principale della città, oggi non ci sono più alibi. Se i tifosi non verranno ne prendiamo atto e ci regoliamo di conseguenza, significherà che non gli sta a cuore la Salernitana. Per il costo ci siamo adeguati al prezzario di Juventus-Malaga. Ho una serie di trattative in corso, si chiuderanno a condizione che i tifosi dimostrino presenza allo stadio”.Mercato infatti che per ora rimane bloccato, tranne per qualche giovane, ultimo si parla di Alessio Rossi, giovane del Varese, che starebbe per raggiungere il ritiro di Nocera Umbra, per continuare il suo percorso di crescita con Galderisi, che lo conosce molto bene. Riguardante i big, si continua solo con le parole, o con le dichiarazioni di quelli che potrebbero essere i colpi, come quello di Stendardo, giocatore di quella Salernitana di Lombardi in serie B, in cui è ancora in causa con l’ex padron granata per via degli assegni vuoti. Il centrale difensivo, secondo alcune interviste, sarebbe pronto a rivestire la maglia granata, per far vedere il suo reale potenziale e per riscattarsi da quella stagione che “ha dato i risultati peggiori della storia”.Lotito nell’intervista ha parlato anche del possibile ripescaggio: “E’ interesse a mantenere in vita una Lega Pro dove esistano squadre competitive sarebbe opportuno mettere nelle condizioni coloro che hanno risorse economiche ed una gestione trasparente di poter approcciare al campionato e renderlo più avvincente e competitivo”. Non esitando a fare qualche pronostico su come sarà la Lega Pro senza riforma: “Se si continua a rinviare la riforma fra due anni rimarranno venti squadre e la Lega Pro sarà distrutta in assenza di risorse nel sistema”.In chiusura ha dichiarato che i prezzi per gli abbonamenti saranno gli stessi dell’ultima Salernitana, con qualche vantaggio per le donne, gli anziani e i vecchi abbonati, bacchettando però anche qualche supporters: “I comportamenti avuti a Nocera Umbra sono deprecabili, se i tifosi si comportano bene li tuteleremo altrimenti agiremo a fianco delle istituzioni”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.