il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Atrani: 42esima Festa del pesce azzurro

 Da Roberta Ruocco

“Vicoli come canali di ventilazione. Nella piazza del mercato una fontana. Verso sera, donne ai suoi bordi” Cosi diceva di Atrani il filosofo Benjamin nell’estate del 1924. E proprio in questa stessa piazza del prezioso borgo marinaro della Costiera Amalfitana, si svolgerà l’appuntamento annuale con la tradizione, la gastronomia, il folclore, il ritrovarsi della comunità. La 42esima Festa del pesce azzurro, quest’anno, si snoderà anche su per i vicoli caratteristici del borgo costruito sui gradini. Alici, alici e ancora alici, accompagnati da musica affidata a veri artisti. Per l’occasione anche il barbiere del paese, amatissimo e rispettato, lascerà pennello e forbici per imbracciare il suo mandolino.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.