il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“Premio Madonna dell’Arco” – II^ Edizione del Concorso Nazionale di Poesia

Venerdì 7 settembre 2012, alle ore 20,00, presso la Scuola Luigi Denza al rione Ponte della Persica in Castellammare di Stabia, l’Associazione Socio – Culturale “Società Civile per Stabiae” , organizza la Serata di Premiazione della II^ Edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Premio Madonna dell’Arco”.

La manifestazione, ideata e curata da Enrico Del Gaudio, responsabile culturale dell’associazione, fonde  letteratura, teatro, musica, ballo e recitazione, alfine di promuove, insieme ai tanti giovani presenti, la Poesia e la Cultura sul territorio.

L’intento principale dell’organizzazione è di riscoprire una realtà, un territorio ricco di storia per valorizzarlo a pieno con un progetto culturale atto a creare un dialogo concreto e produttivo tra il  l’urbano e l’arte della poesia, coinvolgendo poeti di varie età ed etnie che da tutta Italia e dall’estero hanno inviato le loro liriche.

Durante la serata verrà presentata l’ Antologia Poetica della I° edizione del premio, nella quale sono inseriti le liriche premiate dello scorso anno con  una “Breve storia del Rione Ponte della Persica – Ricordi e Aneddoti” ove si racconta di diverse vicende e aneddoti legate alle origini della zona a partire dal lontano 1858, anno in cui fu tracciata la nuova inalveazione del fiume Sarno.

Dalla vicenda oscura della strage di Schito, alla rettifica del fiume Sarno voluta da re Ferdinando II di Borbone, alla costruzione di Ponte Nuovo (o Ponte delle Figliole), alla storia delle due Chiese in cui si venera la Madonna dell’Arco, alla costruzione dell’antica Strada Regia Torre Annunziata-Castellammare (oggi Strada Statale 145) fino alle vicende del presidio fascista di Villa Rossi, l’autore del volume, Enrico Del Gaudio,  ha tracciato attraverso i 150 anni di storia del territorio (dal 1858 ad oggi) le varie fasi della sua metamorfosi antropologica, culturale, anedottica.  E’ stato  un lavoro di ricerca duro e stressante durato circa nove mesi dove l’autore, spinto dalla curiosità di ricerca delle origini del suo territorio, ha profuso per la sua realizzazione, tutte le forze di cui era in possesso. A proprie spese, di tasca propria e mosso solo per l’amore che nutre per il suo rione, ha tracciato a grandi linee la storia del rione Ponte della Persica, ultima periferia a Nord di Castellammare di Stabia. Il libro sarà presentato alla stampa la sera della premiazione della seconda edizione del concorso e sarà acquistabile quella stessa sera, sottocosto ad un prezzo  promozionale..

All’interno della serata verrà inserito uno spazio enogastronomico per un ritorno alle origini della zona con la prima Sagra dei Prodotti Stabiesi, curata dall’azienda GustaMi che farà assaggiare agli astanti i migliori prodotti degli Orti di Schito, una delle terre più fertili d’Europa.  Un gustoso menù sarà acquistabile ad una cifra molto contenuta.  Inoltre l’Azienza Artigianale Raimo promuoverà il succulento “Formaggio Stabiae”, un prodotto presentato in esclusiva nazionale per il II° Concorso di Poesie Premio Madonna dell’Arco.

 

 

5 Commenti

  1. Sono entusiasta del mio 7° posto nella sezione vernacolo e ringrazio tutti i componenti la Giuria e la citta’ di Castellammare di Stabia. arrivederci al 7 settembre alle ore 20,00….Maria Panico

  2. CLASSIFICA SZ. “A” – IN LINGUA
    1) Al primo posto della Sezione A in Lingua Italiana al II° Concorso Internazionale di Poesia Premio “Madonna Dell’Arco”, rione Ponte della Persica, con la poesia Viola si è classificata la poetessa sig.ra Fulvia Marconi
    2) Il sig. Pascucci Antonio da Casalnuovo – Napoli con Pazzia.
    3) La sig.ra Rita Muscardin da Savona con Asciuga le mie lacrime.
    4) Il sig. Vincenzo Valentino da Agropoli Salerno con la poesia Ricordo di papà.
    5) Antonio Medugno da Pompei con la lirica A mia madre.
    6) La sig.ra Rosa Speranza da Napoli con la lirica Temporale D’Estate.
    “Premio Speciale della Giuria” per la poesia “A mio padre” Rita Muscardin di Savona.
    Ricevono il Diploma di Merito, classificati tutti all’ottavo posto i signori: Francesco Costa di Bologna con Panorami di vita; Calzolari Franco di Bologna con la lirica Rimembranze dei miei vent’anni; Roberto Bernardini di Roma con la lirica Con voi; Miriam De Michele di Portici Napoli con la lirica Siamo nati; Barbara Lo Fermo di Palermo con la lirica Mani di speranza; Immacolata Beninato di Napoli con la poesia Solo per te; Anna Bellamacina di Mascalucia Catania con Orme sulla neve ; Pasquale Catanzaro di Baronissi Salerno con la lirica Ode al tuo sorriso; Gianni Ianuale di Marigliano Napoli con la poesia Dio la mia chiesa; Fulvio Bella di Brugherio Monza-Brianza con la poesia Incapaci di Pasqua; Nunzia Del Gaudio di Pompei con la lirica Iris; Michelangelo Lombardo di Roma con la lirica Il mistero della vita; Marcellino Aversano di Parete Caserta con la lirica Rosea carne materna.
    Ricevono il Diploma D’onore, classificati tutti al 7° posto pari merito i signori: Fulvia Marconi di Ancona con Viaggiavano i pastori dell’Abruzzo; Pietro Baccino di Savona con la lirica D’acqua e di luce; Rita Muscardin di Savona con I luoghi del cuore; Santina Russo di Enna con la lirica Amore antico; Luca Veneziano di Pagani Salerno con la lirica L’Angelo di Sarajevo; Borrelli Annamaria di San Giorgio a Cremano NA con la lirica Briciole d’amore.
    - Sono stati segnalati dalla giuria e riceveranno l’Attestato di Segnalazione i signori:
    Maria Rita Cuccurullo di Nocera Inferiore Salerno con la poesia A sera, Gloria Venturini di Lendinara Rovigo con la poesia Profilo di donna, Patrizia De Luca di Pratola Serra – Avellino con la poesia Il presepe agli antipodi del mondo; Aniello Apicella di Bellizzi Salerno con la lirica Il vento di marzo; Claudio Rampin di Novara con Fatico a comprendere ; Antonella Riccardi di Roma con la poesia Sono nato per essere felice; Roberto Bigotto di Piove di Sacco Padova con la poesia A Pablo il fuggitivo; Maria Rosaria della Rocca di Baronissi Salerno con la poesia Senz’ali; Agostino Tortora Napoli con la poesia La stanza del silenzio; Giovanna Saporito Salerno con la poesia Il gabbiano dagli occhi vogliosi .

  3. CLASSIFICA SEZ. SPECIALE RAGAZZI
    - Premio speciale della Giuria , a Martina Umbrello di Catanzaro, poesia “Come un bambino”.
    - Premio celerità a Chiara Barone, poesia“Il mondo intorno a me”, di Matino – Lecce.
    - Coppa del “Poeta più piccolo” a Giuseppe Colia di Stornarella – Foggia.
    - Premio ilarità a Smiderle Natasha, poesia “Io sono” di Malo – Vicenza.
    I° posto a Martina Umbrello da Catanzaro, poesia Voglia di libertà.
    II° posto a De Luca Carlo Vanacore da Pratola Serra – Avellino con la poesia L’acquerello più bello del mondo.
    III° posto a Pio Vincenzo Magaldi da Stornarella –Foggia, poesia Il Mondo può cambiare.
    IV° posto a Elisa Iovino di Bellizzi – Salerno, poesia Emarginato.
    V° posto a Lorenzo Malesani di Nocera Inferiore – Salerno, poesia Sera.
    VI° posto a Gerardo Pio Tummolo da Stornarella – Foggia, poesia Il Mondo cambia.
    E’ in vendita promozionale l’antologia della prima edizione: Premio Madonna Dell’Arco I° edizione. Con la storia del rione Ponte della Persica dove si è svolta la manifestazione, al costo promozionale di € 9,00.
    Per contatti 338/3062871

  4. Grazie per il diploma di merito assegnatomi!

  5. …. BUON ANNO 2013
    ——————————————————

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.