il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

FEDELI LAICI DI SALERNO NELLA “PALESTRA” DELLO SPIRITO

Alfonso D’Alessio

E’ il secondo anno consecutivo che fedeli laici dell’Arcidiocesi di Salerno Campagna Acerno si ritrovano insieme per un fine settimana con il desiderio di vivere un’intensa esperienza spirituale. Iniziativa fortemente voluta dalla Consulta per le Aggregazioni Laicali, coordinata da Giuseppe Pantuliano, e subito sposata e benedetta dall’Arcivescovo Luigi Moretti. Luogo dell’appuntamento, a partire da ieri fino a domenica, sarà la casa di accoglienza “Fraterna Domus” presso Sacrofano in provincia di Roma. Si ritroverà insieme il nocciolo duro, più di 110 tra uomini donne e bambini, che farà da apripista all’esperienza degli esercizi spirituali per laici che certamente saranno un momento forte anche nel futuro. “Col nome di laici si intende l’insieme dei cristiani ad esclusione dei membri dell’ordine sacro e dello stato religioso sancito nella Chiesa, i fedeli cioè, che, dopo essere stati incorporati a Cristo col battesimo e costituiti popolo di Dio e, nella loro misura, resi partecipi dell’ufficio sacerdotale, profetico e regale di Cristo, per la loro parte compiono, nella Chiesa e nel mondo, la missione propria di tutto il popolo cristiano”. Il laicato è dunque una parte importante del Popolo di Dio che, alla luce degli insegnamenti del Concilio Vaticano II, sta sempre più prendendo coscienza del suo essere protagonista nella vita ecclesiale. Al magistero di Mons. Moretti e al suo ministero pastorale non sfugge questa attenzione, ed è per questo che a tutta la chiesa salernitana sta molto a cuore l’esperienza degli esercizi spirituali, e lui stesso sarà presente a Sacrofano. A scandire i tempi di questa “palestra” dello spirito sarà Mons. Giuseppe Mani, arcivescovo emerito di Cagliari, che incentrerà la predicazione sul tema del rapporto che esiste tra l’iniziazione cristiana e la famiglia. Tematica in linea con il progetto pastorale che la nostra comunità diocesana sta vivendo.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.