il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Salerno: la sposa fugge … in vespa

Aldo Bianchini

SALERNO – La location è di quelle che non può passare inosservata, la centralissima piazzetta Sant’Agostino e il prospiciente lungomare davanti la Provincia. Alle ore 18.00 tutta la zona sembra un vero e proprio set cinematografico. Fotografi agitati, cameramen di corsa, signore vestite da gran sera che si affannano, signori in vestiti da cerimonia grondanti sudore, un caldo infernale, i vigili urbani intenti a fischiare, la gente che si ferma per chiedere cosa mai fosse successo. Dimenticavo la data, ieri sera 3 settembre 2012. Un signore di mezza età, forse residente nel centro storico, grida: “A’ sposa è fuiut ca vespa” (la sposa è fuggita in vespa). Ecco, dunque, il perché di tanta animazione. Una giovanissima sposa che qualche minuto prima era inginocchiata dinnanzi all’altare della Chiesa di Sant’Agostino appena uscita sul sagrato, mentre gli invitati la stavano inondando di confetti, è saltata a cavalcioni (quasi come la mitica “ragazza del west”) su una Vespa/150 ed è fuggita a tutto gas abbracciata stretta al giovane ragazzo alla guida del mezzo a due ruote. Prima lo sconcerto, poi il panico, la mamma della sposa viene colta da malore e sviene tra le braccia del marito-padre affranto; i genitori dello sposo, inviperiti, incominciano a  dare i numeri, mentre già qualcuno corre verso il banco lotto nella vicina Via Duomo per giocare i suoi  numeri. Sono stati davvero attimi di totale confusione, poi dopo qualche minuto qualcuno si accorge che lo sposo non c’è ed incomincia a chiedere a gran voce dove sia finito. Qualche altro già pensa ad un inseguimento per il compimento di una vendetta immediata. Infine, un po’ tutti pensano al peggio quando ecco uno dei fotografi che ritorna di corsa sul sagrato della Chiesa per recuperare il borsone della macchina fotografica cadutagli qualche minuto prima a causa della veloce corsa che ha dovuto fare per inseguire i due giovani fuggiaschi in vespa e fotografarli. Tutti, genitori e invitati, lo pressano per chiedergli notizie sull’accaduto, il fotografo si ferma e ride a crepapelle, quando riesce a contenersi dice: “Ma come nessuno di voi si è accorto di nulla. Mentre voi salutavate la sposa sul sagrato, lo sposo si è allontanato rapidamente per prelevare la sua vespa. Era tutto concordato con la sposa che è saltata sul mezzo e sono partiti alla volta della costiera  amalfitana per le foto. Era uno scherzo molto gustoso, state tranquilli, andate al ristorante per la cena”. Scappa via il fotografo, per i genitori e gli invitati torna il sereno, lo scherzo di quei due ragazzacci è stato davvero di ottimo gusto, una cosa nuova per Salerno e per tutta la provincia. Intanto i due sposini se la ridevano di santa ragione mentre il vestito bianco della splendida sposa svolazzava sulla strada verso la Costiera Amalfitana. Le generalità degli sposi? Un segreto assoluto. La foto, però, è indicativa. Tutta la redazione de www.ilquotidianodisalerno.it   augura agli sposi lunga vita insieme, con tantissima felicità.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.