il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Timori della Fed

Filippo Ispirato 

Borse nervose a seguito dei timori da parte del Governatore della Fed, la banca centrale americana, sulle mosse intraprese dalla stessa a supporto della ripresa economica, che sembrano sortire effetti meno efficaci di quelli preventivati.La notizia si ripercuote in particolar modo sullo spread della Spagna, il paese attualmente nell’occhio del ciclone per le condizioni della sua economia, e sulla Grecia. Lo spread Bonos Bund sale a quota 474 punti base; in ascesa anche qullo Bund Btp a  375 punti.Milano chiude a – 3,29$ , Madrid, maglia nera in Europa, - 3,92% , Londra - 1,56%, Francoforte – 2% , e Parigi – 2,82%. Male anche l’Asia con Tokyo e Shangai in forte ribasso.Nota positiva della giornata l’ottimo andamento dell’asta Bot semestrale di 9 miliardi di Euro, con rendimenti in calo all’1,50% circa.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.