il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Basta insulti ai salernitani

Da Alleanza per Salerno

SALERNO – Il sindaco De Luca non perde occasione per insultare i cittadini di Salerno. “Non è una città ancora matura, amministrarla è un calvario”. “Spero che le future generazioni di salernitani siano migliori di quanto non stiano mostrando i padri”. Questo sono le ultime esternazioni del sindaco ruvese che viene qui a dare improbabili lezioni di civiltà. Se per lui amministrare Salerno è un calvario, che vada pure via. E’ da 20 anni che è attaccato alla poltrona di sindaco con una tenacia indomabile. Se se ne va per i salernitani finirà il Calvario (quello vero) di una tassazione tra le più alte d’Italia e di una macchina amministrativa bloccata da debiti e sprechi, con la conseguenza di avere le strade invase di rifiuti ingombranti e dalle buste di spazzatura ad adorno delle campane di vetro. La colpa ovviamente, per De Luca, è dei cafoni incivili di Salerno e non delle cattiva amministrazione. Ma i salernitani sono stanchi di essere tartassati e offesi. De Luca pensi a risanare i debiti del Comune e rispetti il popolo civilissimo di Salerno.

1 Commento

  1. ….de Luca sembra o toro che chiamme cornute o ciuccio……. Perché non riferisce sulle sue riunioni con amato senior …sulle caste da lui create in città e su …i costi da rimborsare corte dei conti …..( e siamo solo inizio)

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.