il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Com&Te/2013: arriva la Costamagna

Da uff. stampa

VIETRI sul MARE – L’Associazione Comunicazione & Territorio invita a partecipare al sesto salotto letterario della VII edizione del Premio Com&Te che si terrà venerdì 10 maggio prossimo, alle ore 18.00, al Ristorante L’Argonauta a Marina di Vietri sul Mare. Ospite la giornalista Luisella Costamagna, che presenta Noi che costruiamo gli uomini Storie di donne che sono riuscite a credere in se stesse (Mondadori). Rassegnate, prive di autostima, incapaci di affrancarsi dai tradizionali ruoli che la società ha sempre loro riservato: ecco l’autoritratto delle italiane emerso da un’indagine Nielsen. Tra le interpellate, una su due afferma che le donne sono più inclini a occuparsi dei figli che a svolgere qualunque altro compito, una su quattro ritiene giusto che siano gli uomini a comandare e una su tre non ha nulla da obiettare sul fatto che guadagnino di più. È possibile cambiare questa mentalità, che non solo influisce negativamente sulle prospettive professionali, ma può rendere le donne più vulnerabili di fronte a maltrattamenti e soprusi? Luisella Costamagna ne è convinta e risponde raccontando le storie di dieci donne che ce l’hanno fatta, che hanno vinto le piccole o grandi sfide della loro vita e ora sono soddisfatte di se stesse. Luisella Costamagna, giornalista,  autrice e conduttrice, ha lavorato per alcuni dei più importanti programmi televisivi di attualità e politica in Rai, Mediaset e La 7 (da Sciuscià a Omnibus, da In Onda a Robinson). Collabora con Diva e Donna, per cui cura la rubrica “Il punto interrogativo di Luisella”, e con Il Salvagente, con la rubrica “Le parole della settimana”. Ad intervistare l’autrice, nel corso del salotto letterario curato da Pasquale Petrillo, i giornalisti Mariella Sportiello de Il Mattino e Gabriele Bojano, caporedattore de Il Corriere del Mezzogiorno.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.