il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Fondazionee Alario: incontri di filosofia ‘Eleatica 2013’

 

Da uff. stampa

ASCEA – Siamo ormai all’ottava edizione di Eleatica, l’appuntamento dedicato all’avanzamento della ricerca sui Presocratici e, con ciò, ad onorare degnamente i due grandi maestri di Elea, Parmenide e Zenone.

Eleatica propone ogni anno le lezioni di uno studioso di prestigio presso la località Ascea Marina (nei pressi degli scavi di Elea-Velia): quest’anno è la volta di Giovanni Cerri, mentre nelle edizioni precedenti si sono succeduti Néstor Cordero, Laura Gemelli Marciano, Jonathan Barnes, Alexander Mourelatos, Giovanni Casertano e Jaap Mansfeld. 

 Attorno a questa sorta di zoccolo duro — che, anche in virtù del dibattito, attira studiosi, professori di filosofia, studenti e dottorandi italiani e stranieri — si è registrato ogni anno un fermento di iniziative, a cominciare dalla cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria (quest’anno sarà attribuita al Prof. Jaap Mansfeld, e la cerimonia avrà luogo, per la prima volta, nel teatro all’aperto), che prevede la partecipazione degli asceoti.  

La lista prosegue con la costituzione del Collegio dei Cittadini Onorari di Elea-Velia (decani sono il Prof. Néstor Cordero e il Prof. Livio Rossetti), la presentazione e discussione delle novità librarie sui Presocratici, la pubblicazione di volumi basati sulle lezioni e il relativo dibattito (è in uscita il terzo della serie, dedicato alle Lezioni Eleatiche di Laura Gemelli presso l’editore tedesco Academia Verlag). Ma poi ci sono anche mostre e concerti, la tradizionale visita all’area archeologica, così come altri eventi collaterali (quest’anno vi sono l’anteprima della mostra “Elea produce” e due spettacoli teatrali prodotti da studenti di liceo). 

Il tutto nella sede della Fondazione Alario ad Ascea Marina, in pieno Cilento, a un km dal mare e a poco più di due dagli scavi, per iniziativa della Fondazione stessa e con il concorso del Comune di Ascea. 

Ma non è tutto. Nell’edizione di quest’anno è prevista  un’altra novità di rilievo: il conferimento del titolo di Ambasciatore della civiltà eleatica. L’iniziativa è dell’assessore al Turismo Rizzo e la personalità da onorare è il vice-direttore del Sole24ore Prof. Armando Massarenti. Il Prof. Massarenti non è solo responsabile, da anni, del prestigioso supplemento culturale della domenica, ma ha anche lanciato il famoso Manifesto della cultura, svolgendo l’idea che la cultura è una primaria risorsa del nostro paese e portando ad esempio, fra l’altro, proprio quel che si è sta facendo ad Elea.

Venerdì 17 maggio 2013

Ore 14,30 Accoglienza e registrazione dei partecipanti-Cortile del Palazzo Alario

ore       15,00 – Indirizzi di saluto 

                   On. Carmelo Conte (Presidente della Fondazione Alario per Elea-Velia onlus)
                    dr. Mario Rizzo (Sindaco di Ascea)

      prof. Livio Rossetti (Responsabile Scientifico di ELEATICA)
                      

ore 15,30 – I lezione–La corporeità dell’ente parmenideo, Sala “Avv. F. Alario”

 

ore 17,15 – Presentazione di nuovi libri sui presocratici (I parte),  Sala “Avv. F. Alario”

Sabato 18 maggio 2013

ore 9,30 – Visita guidata all’area archeologica di Elea-Velia

ore 15,00 – II lezione – La molteplicità sotto accusa (Zenone), Sala “Avv. F. Alario”

ore 16:45 – dibattito

ore 17,30 Presentazione di nuovi libri sui presocratici (II parte), Sala “Avv. F. Alario”

 

Domenica 19 maggio 2013

ore 09,00 – III lezione – La matrice parmenidea dell’atomismo (Leucippo), Sala “Avv. F. Alario”

ore 10,30 – Dibattito, conclusioni e consegna delle borse di studio e degli attestati di partecipazione

ore 11:30 – Cerimonia di conferimento della Cittadinanza Onoraria dell’Antica Città di Elea al prof. Jaap Mansfeld

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.