il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Michele Albanese: nel cda della Phoenix Informatica Bancaria

 

Da uff.stampa Bcc Monte Pruno

TRENTO – Dall’Assemblea dei Soci di Phoenix Informatica Bancaria Spa, che si è tenuta a Trento, arriva un’importante notizia: il Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Michele Albanese, è stato riconfermato nell’incarico di membro del Consiglio di Amministrazione della società di software house trentina diretta dall’ingegnere Giorgio Crosina (nella foto). Phoenix Informatica Bancaria Spa rappresenta una grande realtà imprenditoriale italiana, che supporta, tra l’altro, numerose banche di credito cooperativo nelle loro attività attraverso il sistema informativo bancario, il sistema direzionale, la banca virtuale, la monetica ed il traffico dati sulla rete; difatti, oltre 150 istituti di credito poggiano la loro attività su questo importante operatore informatico. Nelle sue attività Phoenix Informatica Bancaria Spa si pone quotidianamente l’obiettivo di aumentare il vantaggio competitivo di ogni suo partner, attraverso un impegno che guida la mission aziendale verso uno sviluppo di soluzioni affidabili e innovative, studiate per fare la differenza. Una società, quindi, che rappresenta un punto di forza per tutti coloro che le affidano attività informatiche e tecnologiche. Oltre a tutto ciò, Phoenix Informatica Bancaria Spa è una società molto solida e sana. Lo confermano i dati emersi nell’approvazione dell’ultimo bilancio di esercizio, dove l’utile ha raggiunto i 10,5 milioni di euro ed il patrimonio netto circa 76 milioni di euro. Grande soddisfazione è stata espressa dal Direttore Albanese, in seguito alla sua riconferma nel board di Phoenix Informatica Bancaria Spa: ” In primo luogo, mi preme ringraziare le Banche di Credito Cooperativo della Campania socie, in particolare, il Presidente Scorziello della Bcc di Aquara ed il Presidente D’Amato della Banca di Salerno, che, fidandosi di me, hanno voluto affidarmi, nuovamente, la rappresentanza della nostra categoria campana all’interno del Consiglio di Amministrazione di Phoenix. Oltre a rinnovare il mio impegno, voglio evidenziare come la mia partecipazione, all’interno del consesso, rappresenti un’occasione per poter avere un continuo confronto, partecipando all’evoluzione di un sistema informativo che assiste tantissime banche. Avere oggi, più che mai, una piattaforma efficiente ed efficace vuol dire operare con maggiore serenità, garantendo un elevato grado di competitività oltre che di sicurezza”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.