il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

QUELLA DONNA CHE NON SONO IO

 

 da Maria Luisa Perrone

 Invidio quella donna che ti dorme accanto,

che si muove al tuo fianco.

Invidio quella donna che vive ogni tuo movimento,

che ha messo fine al tuo tormento.

Invidio quella donna alla quale ogni giorno dici: “ti amo”

e che non sfugge al tuo richiamo.

Invidio quella donna che condivide ogni tua gioia,

che con te non sa cosa sia la noia.

Invidio quella donna che hai messo al centro della tua vita,

che stringi quando è impaurita.

Invidio quella donna perché non porta dentro la mia ferita

e che ha preso tutta la mia vita.

Invidio quella donna che non ha mai pianto,

che mi ha causato un sorriso stanco.

Invidio quella donna solo perché ti appartiene

e lascia in me quella catena che ancora mi trattiene.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.