il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“200 secondi” di Antonia Dininno

Da Rodaviva bar.libreria

CAVA de’ TIRRENI – Un romanzo in cui l’autrice, al suo esordio letterario, ci mostra le più intricate dinamiche sentimentali: tra sesso, droga, conflitti, morti ammazzati, delitti incompiuti. Un vorticoso e perverso viaggio che lascerà i lettori con il fiato sospeso. È “200 secondi”, lavoro editoriale di Antonia Dininno, che venerdì 18 luglio sarà presentato alle ore 21.30 presso il Bar Libreria “Rodaviva” di Cava de’ Tirreni (Sa). In compagnia dell’autrice interverrà Ernesto Forcellino.

Il libro. Teresa e Giacomo sono quel che si dice una bella coppia. Testardo ed istintivo, lui. Ombrosa ed inaccessibile, lei. Si attraggono e si respingono allo stesso tempo, sul filo di una intimità istintiva di cui nessuno dei due ha piena consapevolezza. Il loro è un equilibrio sempre precario, che si spezza del tutto quando Teresa scompare, lasciando solo poche parole su un biglietto.

Quello stesso giorno, a Sastro dei Turrani – un paesino di un Sud indefinito, in cui i luoghi hanno un’anima e tutto è il contrario di quello che sembra – dove l’intera vicenda si svolge, arriva Lina Correi e niente sarà più come prima. Da qui gli eventi prendono una nuova strada, spingendo i personaggi a cercare ognuno la propria verità. La sfida è diversa per ciascuno di loro, l’esito tutt’altro che scontato, ma lungo le vie di Sastro dei Turrani, dietro ogni angolo, li attendono verità diverse da quelle cercate.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.