il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Insieme nella natura

 

Da Aclicamminareinsieme

TEGGIANO – MONTECORVINO P. – Un anno record per le sette settimane del centro estivo organizzato in Teggiano presso la Parrocchia San Marco che ha chiuso le attività sabato con la festa di fine centro (foto https://www.facebook.com/groups/309659245793259/?fref=ts)

Mai si erano raggiunti certi numeri: 180 iscritti, questo a testimonianza che il lavoro, la dedizione e l’abnegazione danno i loro frutti così Don Cono Di Gruccio sabato sera in occasione della manifestazione di chiusura del Centro Estivo. 

La Pace è stata invece al centro dell’intervento del dr. Luigi D’Alvano, l’ideatore del Centro.

Ringraziamenti sono stati rivolti al Sindaco Rocco Cimino per aver messo a disposizione la struttura di relazione sociale Dianum, alle ACLI salernitane per il loro supporto ma soprattutto ai Bambini che i maniera così numerosa hanno anche per quest’anno scelto il primo centro Estivo del vallo di Diano.

Al Sindaco il compito di ringraziare per il lavoro svolto ed anche di annunciare l’iniziativa di partecipazione alla cittadinanza della nascita dei nuovi bambini attraverso un manifesto e con l’apertura di un deposito di risparmio in sinergia con la BCC MPR.

Tutti hanno potuto toccare con mano l’entusiasmo che regnava nel centro estivo: all’ingresso i ragazzi fremevano, non vedevano l’ora di entrare per condividere la giornata con gli animatori e i compagni di gioco.

Ma il Centro estivo, ieri ha vissuto, una nuova emozionante avventura al GFF dove i ragazzi hanno potuto ammirare in prima visione i film vincitori della 44 edizione del festival, ammirare le star presenti ed incontrare l’ideatore del festival Claudio Gubitosi, con lui abbiamo assunto l’impegno di re-incontrarci a settembre per valutare possibili collaborazioni. (foto https://www.facebook.com/groups/309659245793259/?fref=ts)

Ora il Centro vivrà un nuovo momento aggregativo sabato partecipando alla Festa ACLI 2014 in Montecorvino Pugliano.

Nell’occasione sarà presentato l’opuscolo di favole create in queste settimane dai partecipanti, nonchè sarà affidato al team di Miriam Gallo la creazione del laboratorio Natura, per i piccoli protagonisti sarà l’occasione per socializzare con gli altri oratori e centri affiancati dalle ACLI salernitane.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.