il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Salerno fatti bella: gli alberi di Via Marino Freccia

La redazione

SALERNO – Andiamo avanti con la nostra rubrica “Salerno fatti bella … come la mamma” e passiamo, con la puntata di oggi, a visualizzare le proteste anche vibrate di alcuni cittadini residenti in  Via Marino Freccia al Torrione, nel tratto compreso tra Via Andrea De Leo e Piazza Nicotera. Dalle fotografie potete vedere Voi stessi, amici lettori, il disagio che le abitazioni del primo piano dello stabile subiscono a causa degli alberi le cui chiome sono cresciute a dismisura e che poco zelanti addetti al giardinaggio ed al verde di questa città hanno letteralmente dimenticato.

Lungo i tronchi di questi alberi verso gli appartamenti del primo piano risale di tutto, tra l’altro anche i ratti schifosi i cui escrementi sono stati trovati sui piani di calpestio dei balconi. Ma c’è anche chi ha trovato il proprio balcone occupato da grossi gatti che sono riusciti a salire ma non hanno trovato più la via di discesa. L’allerta da parte dei residenti non manca, tutti continuano a tenere le serrande e le imposte ben chiuse al fine di evitare sgradevolissime sorprese in casa. L’appello dei cittadini è lanciato, ora spetta alle autorità comunali provvedere ed anche nel più breve tempo possibile. C’è già qualcuno, difatti, che minaccia di provvedere per proprio conto al taglio dei rami che in alcuni casi si infilano tra le ringhiere e raggiungono il pavimento dei balconi. Qualche luce in meno e un servizio ai cittadini in più non guasterebbe.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.