il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Presentazione del libro “Armonia di Pietragrigia” al MOA di Eboli

da Maria Elisa Ferrara

EBOLI – Martedì 23 dicembre alle ore 20.00 presso la Sala Conferenze del MOA – Museo of Operation Avalanche di Eboli, si terrà la presentazione del libro, un fantasy per ragazzi, “Armonia di Pietragrigia”. Sarà presente l’autrice, Angelica Elisa Moranelli, Luigi Nobile, direttore artistico MOA. Moderatrice sarà la giornalista Viola Simonetti. In contemporanea con la presentazione del libro, si svolgerà il vernissage della mostra “Tales”, della fumettista Romina Moranelli, anche realizzatrice della copertina di “Armonia di Pietragrigia”, e dell’illustratore Biagio D’Alessandro.

Armonia di Pietragrigia è un romanzo fantasy scritto da Angelica Elisa Moranelli, uscito ufficialmente il 25 novembre scorso, edito dalla 0111 Edizioni, in vendita in tutte le librerie d’Italia e negli store online. Armonia di Pietragrigia è il primo dell’omonima serie di romanzi composta da cinque volumi ed opera prima della scrittrice salernitana, Angelica Elisa Moranelli.  Va ad inserirsi nel filone fantasy, che tanto consenso ha riscosso negli ultimi anni, e narra la storia di Armonia, una ragazzina di quattordici anni, la quale non ricorda nulla del suo passato e vive in un’oscura villa gotica nella noiosa città di Prugnasecca. Quando scopre di essere in realtà nata a Pietragrigia, nel mitico regno di Flavoria, dove tutti la conoscono come la Fanciulla-Guerriero, Armonia partirà per una grande avventura. Il libro può essere considerato anche un romanzo di formazione, e la sua autrice riesce con abilità a mescolare ironia, mondi fantastici e tradizioni popolari, con uno stile personale ed accattivante. La copertina del romanzo è realizzata da Romina Moranelli, sorella di Angelica, fumettista di spessore internazionale. Romina, infatti, ha collaborato con Marvel Comics per il progetto “Women of Marvel”, ha illustrato “Jade”, graphic novel francese e recentemente ha iniziato la sua collaborazione con la Disney.

“Tales”, lo dice la parola, sono storie, racconti di confine apparentemente slegati fra loro. Universi paralleli che s’incontrano: quelli di Biagio D’Alessandro e Romina Moranelli. Biagio D’Alessandro, illustratore che collabora con aziende americane produttrici di piattaforme di gioco come la Alderac Entertainment Group, presenta una selezione di lavori inediti, illustrazioni popolate da creature magiche e misteriosi personaggi dai volti quasi sempre nascosti, minacciosi e pronti alla lotta. Una luce crepuscolare accompagna queste storie ambientate in mondi fantastici e post-apocalittici, a metà strada fra le atmosfere del fantasy classico e quelle squisitamente sci-fi. Nelle tavole di Romina Moranelli (presente anche l’illustrazione originale utilizzata per la copertina di Armonia di Pietragrigia) le protagoniste sono le donne: forti, sensuali e soprattutto pericolose. Pochi i maschi e quei pochi vittime, come nelle tavole di “Daddy Issues” del progetto “Sex and Violence” pubblicato in USA. Con un intreccio raffinato di linea chiara e colore, Romina Moranelli racconta donne che, in qualsiasi tempo e luogo, sanno cavarsela da sole, dalla belle epoque ai mondi post-apocalittici dominati dalla violenza. Alla vernissage della mostra saranno presenti i due artisti e tutte le opere esposte saranno in vendita. Tales sarà visitabile fino al 6 gennaio 2015.

 

Dopo la presentazione di Armonia di Pietragrigia e il vernissage di Tales, alle ore 22.00, sarà la volta del concerto punk-rock dei Dead Flints, band realmente esistente ispirata a “Le Pietre Morte”, gruppo musicale di fantasia presente nel romanzo.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.