il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Primarie Pd. Le primarie non si devono fare: si chiede l’Assemblea per Nicolais

Antonio Citera

NAPOLI – Si va verso il candidato unico. Colpo di scena in zona Cesarini. Le primarie del centro sinistra per la designazione del candidato  a Governatore della Campania  rischiano di essere annullate definitivamente.  Dopo quattro rinvii e tante polemiche, quella che fino a qualche ora fa sembrava una vittoria per Vincenzo De Luca e Andrea Cozzolino, unici a sponsorizzare le primarie che dovevano svolgersi domenica prossima, rischia di trasformarsi in una beffa annunciata.  Dopo vari tentativi di mettere d’accordo le varie correnti sulla candidatura unica, scelta fortemente voluta dal Nazareno, oggi in extremis  è uscito fuori il nome di Gino Nicolais  che pare abbia accontentato un po tutti.  Nei prossimi giorni dunque dovrebbe svolgersi l’Assemblea che dovrebbe decretare Nicolais come unico competitor di Stefano Caldoro alla corsa  per la Regione Campania. Una scelta sofferta e combattuta che ha visto prevalere il diktat dei  “ rottama tori “ che fin dall’inizio avevano ostacolato le primarie soprattutto per la paura di brogli e di misfatti  vari legati a precedenti storici  sui quali sta indagando la magistratura.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.