il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

DIC: progetto itinerante

Da Holiday Net srl

SALERNO – Parte, con la sua nona edizione, la nuova avventura di DiC Donne in Campus 2015.

Il progetto itinerante ideato dalla Holiday net e realizzato dall’Osservatorio Turistico Permanente per questa edizione si arricchisce di collaborazioni illustri che vede tra i partners il Comune di Salerno, la Coldiretti Salerno, Legambiente Salerno, l’Associazione Angela Serra, Villa Ferrara, Net Beach ed il Centro Artisti Salernitani, con le opere di Elena Ostrica, Anna Ciufo, Gerardo Vincitore e Luigi Pilato. Gli obiettivi dell’evento sono come sempre promuovere e favorire la nascita e la crescita di nuove attività artigianali e sviluppare gli antichi mestieri femminili come nuove attività imprenditoriali.

L’evento si terrà nei giorni 3,4,5 marzo; 8,9,10 aprile; 5,6,7 maggio negli spazi interni ed esterni di Villa Carrara a Salerno. Le novità di “Donne in Campus 2015” saranno la possibilità di partecipare a seminari gratuiti sulla “dieta e la sana alimentazione” rivolti alle donne e non solo; e sugli “stili di vita sostenibili”; a seguire la mostra permanente dove artigiane, artiste ed associazioni femminili e datoriali mostreranno al pubblico le proprie opere e/o i loro lavori. Non mancheranno i laboratori didattici rivolti agli alunni delle scuole primarie e secondarie, vero punto di forza dell’evento.

La presentazione è prevista per il 02 marzo 2015 nel corso di una conferenza stampa che si terrà nel salone di  Villa Carrara a Salerno a partire dalle ore 10,30.

All’incontro saranno presenti Eva Avossa Vice Sindaco del Comune di Salerno, Anna Cione Presidente Osservatorio Turistico Permanente, Felice Ferrara Amministratore Unico della Holiday net, Antonella dell’Orto Presidente Donne Impresa Coldiretti, Elisa Maciocchi, Presidente Legambiente Salerno, Elena Ostrica Presidente Centro Artisti Salerno, Arturo Iannelli Associazione Angela Serra, la nutrizionista Anna Lisa Giordano gli espositori ed i sostenitori dell’iniziativa, oltre alle dirigenti e le docenti delle scuole coinvolte.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.