il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Metanodotto: la risposta di Fortunato


Laura La Rocca

VALLO di DIANO – Riceviamo e pubblichiamo la risposta dell’on. Giovanni Fortunato al presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Raffaele Accetta; e la polemica continua: “Prendo atto con vivissima soddisfazione che Codesto Ente non ha rilasciato autorizzazione alcuna; quanto invece al parere tecnico espresso dall’UOD “Servizio Territoriale Provinciale Salerno”, di cui si domanda la revoca, mi corre l’obbligo di specificare che anche detto atto è ininfluente ed irrilevante, siccome propedeutico ad altri (svincolo idrogeologico) nella esclusiva titolarità della Comunità Montana “Vallo di Diano”; pertanto, mi vedo costretto a sollecitare una parola inequivocabile, chiara e definitiva in ordine alla vicenda Metanodotto, invitandoVi a denegare formalmente l’autorizzazione allo svincolo idrogeologico, come già fatto da altri Enti seriamente intenzionati ad impedire la realizzazione dell’opera, quali il Comune di Santa Marina e la Comunità Montana Lambro, Mingardo e Bussento. Rinnovo la mia disponibilità, a tutela del territorio come sempre, e con l’occasione porgo cordiali saluti. F.to On. Giovanni Fortunato”.

1 Commento

  1. Prendo atto,con piacere,della precisazione che l’On GIovanni Fortunato ha fatto pervenire al sottoscritto e agli organi di stampa sulla vicenda del Metanodotto,circa il parere favorevole rilasciato dallo Ufficio Regionale dello STAPF di Salerno.Ribadisco,ancora una volta, che,prima di dare seguito al rilascio dello svincolo idrogeologico,la Comunità’ Montana, nei prossimi giorni,promuoverà’ con i Comuni di Casalbuono e Montesano un incontro,al fine di valutare l’ipotesi di richiedere la revisione di detto parere da parte dello STAPF,ritenendo che lo stesso sia stato rilasciato non considerando approfonditamente le osservazioni prodotte dai Comuni.
    Si assicura,pertanto,che saranno esaminate con la massima attenzione le valutazioni che emergeranno per dare seguito e concludere il procedimento senza escludere anche il diniego definitivo.Saremo ben lieti, quindi,nella interlocuzione con il STAPF,di poter contare anche sulla disponibilità’ dell’On. Fortunato.
    Cordiali saluti
    Raffaele Accetta

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.