il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Abusivismo e contraffazione: parla Franco Picarone

Laura La Rocca
SALERNO – L’Assessore all’Annona del Comune di Salerno, Franco Picarone, ha richiesto la convocazione periodica dell’Osservatorio sull’Abusivismo e la Contraffazione, istituito nel dicembre dello scorso anno, per monitorare il fenomeno e le aree di crisi e per predisporre interventi mirati. Piena disponibilità da parte del Sindaco e dell’Amministrazione comunale di Salerno a partecipare al coordinamento interforze per la prevenzione e la repressione dei fenomeni e per il controllo del territorio con l’ausilio dei Vigili Urbani. Le Organizzazioni di categoria (Confesercenti e Confcommercio), nell’evidenziare i danni che l’abusivismo e la contraffazione producono ai commercianti in regola, hanno richiesto misure efficaci di contrasto: multe ai consumatori per incauto acquisto e pattugliamento mirato di prevenzione per impedire che gli abusivi montino i banchi della loro mercanzia. Piena sintonia, inoltre, tra il Vice Prefetto, il Questore ed i rappresentanti dei Corpi presenti, che hanno assicurato una collaborazione attiva inter-istituzionale per riprendere il controllo del territorio oggetto di vendite abusive e di merce contraffatta, soprattutto nei fine settimana e nei luoghi sensibili (Centro Storico, Corso e Lungomare). Entro un mese – hanno assicurato – che sarà convocato l’Osservatorio per mettere in campo ogni azione utile. L’Assessore Picarone diffida gli abusivi a venire a vendere sul territorio cittadino, pena il sequestro di merce abusiva o contraffatta. Un monito, infine, anche ai consumatori: “evitate incauti acquisti di siffatta merce per non incorrere in sanzioni fino a 7000 €. Ciò serve a tutelare chi rispetta le regole del commercio legale”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.