il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

RIFIUTI: ALTRI QUATTRO “ZOZZONI” CADUTI NELLA RETE

 

Da Annalaura Ferrara

            CAVA de’ TIRRENI – Nella rete della videosorveglianza della Polizia Locale sono caduti altri quattro “zozzoni”, individuati dalla lettura della targa dell’autoveicolo. L’occhio elettronico ha sorpreso un trasgressore delle norme sul corretto smaltimento dei rifiuti alla frazione Passiano, due alla frazione Croce ed uno in località Rotolo. Per tutti è scattata la sanzione amministrativa di 500,00 euro ciascuno.

            “Credo che sia chiaro a tutti, oramai, che sul decoro e la pulizia della nostra città facciamo sul serio – afferma il vicesindaco con delega all’Ambiente, Nunzio Senatore – grazie all’attività del nucleo tutela ambientale della Polizia Locale, alla collaborazione degli Ispettori Ambientali ed alle telecamere, sono state elevate decine e decine di sanzioni a pubblici esercizi e privati, senza tralasciare una continua sensibilizzazione non ultima il Green Village nelle domeniche di dicembre, la distribuzione dell’abbecedario per informare sugli orari e le modalità di conferimento. Una serie di attività che auspichiamo portino ad un sempre minore uso della sanzione”.

            Stamattina, personale della Polizia Locale, con il supporto del Commissariato della Polizia di Stato e operai comunali, a seguito dei controlli sulle assegnazioni degli alloggi Erp, ha eseguito uno sfratto coatto di un residente negli alloggi popolari di via Luigi Ferrara al quale sono risultati decaduti i requisiti di assegnazione.

            Il nucleo di Polizia Annonaria, invece, ha provveduto a sanzionare con 2500,00 euro un venditore abusivo di frutta e verdura, sequestrando la merce che è stata devoluta al Convento delle Suore Francescane Alcantarine di Passiano che ospitano ragazze madri e adolescenti in disagio.

            La Polizia Locale ha anche provveduto a denunciare alle Autorità giudiziarie una persona per aver diffamato sui social network il Corpo dei caschi bianchi metelliani.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.