il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

OBIETTIVO ALLUMINIO 2016 al Giffoni Experience

Di Giovanna Naddeo

Anche quest’anno ritorna il concorso “Obiettivo Alluminio – Rinascere all’infinito”.

Giunto ormai alla sua nona e acclamata edizione, “Obiettivo Alluminio”, a cura di CiAL (Consorzio Imballaggio Alluminio), in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e il Giffoni Film Festival, è un progetto didattico indirizzato a tutti gli studenti delle scuole superiore italiane.

L’obiettivo? Sensibilizzare i più giovani sui temi della raccolta differenziata e del riciclo dell’alluminio, materiale riciclabile all’infinito e al 100%.

Come partecipare al concorso? Gli studenti di tutta Italia potranno mettersi alla prova come giovani videomaker, realizzando filmati (di ogni formato e tipo) sul mondo dell’alluminio che li circonda.

La scadenza è fissata entro il 27 maggio 2016.

Tranquilli, ragazzi, non sarete soli: durante questi mesi il seguitissimo youtuber Claudio Di Biagio realizzerà per CIAL alcuni tutorial on line per aiutare proprio i ragazzi a realizzare i loro video.  

La commissione esaminatrice selezionerà in tutto 10 video e i vincitori entreranno a far parte della giura del Giffoni Film Festival. I ragazzi saranno chiamati a costituire la Giuria Ambiente  che assegnerà il Premio CiAl per l’Ambiente (il Grifone realizzato in alluminio riciclato) scegliendo la pellicola che meglio rappresenta le tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile.

Ma i video non saranno scelti soltanto dalla giuria tecnica.

Anche il popolo della rete potrà dire la sua, su Facebook, Twitter e Instagram, permettendo a due video di entrare di diritto nella rosa dei finalisti e consentire agli autori il soggiorno al Giffoni.

Un concorso da non perdere, un’iniziativa all’insegna dello sviluppo sostenibile. Dell’ambiente e dei giovani.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.