il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

DAVIMEDIA A SANREMO 2016

 

GIOVANNA NADDEO

FISCIANO – Anche l’Università di Salerno ha partecipato alla 66esima edizione del Festival di Sanremo attraverso DAVIMEDIA!

Davimedia, infatti, è stata tra le protagoniste della zona hospitality del Festival della Canzone Italiana dove, tra il 9 e il 12 febbraio, ha tenuto una serie di incontri tematici con diversi protagonisti del mondo dell’arte e dello spettacolo.

Ma chi è, o meglio, cos’è Davimedia?

Davimedia è un progetto culturale promosso dal Corso di Laurea DAViMuS (Arti Visive, Musica e Spettacolo),  rientrante nell’ambito della scelta formativa della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Salerno.

Il primo incontro a Casa Sanremo si è tenuto con il regista Paolo Genovese, attualmente  al cinema con “Perfetti Sconosciuti”.

Questo mio ultimo film è nato riflettendo su quanto conosciamo veramente le persone che abbiamo accanto e sul fatto che il cellulare ha ormai distrutto il valore della timidezza. Non arrossiamo nemmeno più”, questa la risposta del regista a chi chiedeva da cosa fosse nata l’idea per il suo ultimo lavoro.

Il secondo appuntamento è stato invece dedicato alla nona arte, quella del fumetto.

Ospiti dell’incontro Alessio Danesi e Pino Cuozzo, due tra i maggiori esperti di fumetti in Italia, e Salvatore Lamonica, responsabile area nord di Alastor, la catena di negozi dedicati ai comics, vero tempio sacro per gli appassionati.

Il fumetto è l’unico sistema che viaggia senza la compiacenza di quasi nessun addetto alla cultura, ma nonostante questo è profondamente radicato in ognuno di noi”, ha affermato Danesi durante l’incontro.

E poi Niccolò Agliardi, autore di molte delle più conosciute canzoni di artisti quali Laura Pausini, Eros Ramazzotti ed Elisa e della colonna sonora della fortunata serie televisiva “Braccialetti Rossi”; Manuel Frattini, emblema del musical in Italia;  Alfonso Lambo, regista teatrale attualmente impegnato nella direzione dello spettacolo “Sindrome da Musical”.

Tutti gli incontri di questo ciclo presentato a Casa Sanremo sono stati moderati dal prof. Roberto Vargiu, direttore artistico Davimedia, e da alcuni studenti di Arti Visive e Comunicazione dell’ATENEO.

Finita l’esperienza sanremese, il 22 febbraio DAVIMEDIA ospiterà Chiara Francini, attrice e conduttrice italiana, già ospite al Giffoni Experience nel 2012.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.