il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

EBOLI: Ascolto Cittadino – Terra Nostra, interviene Gambino

 

Da Uff.stampa On. Gambino

NAPOLI – Esprimo la mia totale solidarietà ed il mio convinto sostegno umano, politico ed istituzionale al consigliere comunale e amico fraterno Vittorio Bonavoglia per la scelta attuata di proseguire il suo indiscusso e atavico impegno al servizio della città di Eboli nell’ambito dell’Associazione politica “Terra Nostra” federata, non solo in termini consiliari, con il Gruppo “Ascolto Cittadino”.

La scelta del consigliere Bonavoglia è radicata nel centrodestra, è a sostegno rafforzato del Sindaco Cariello ed è finalizzata a meglio esprimere, nelle opportune sedi istituzionali, le necessità di risoluzione delle esigenze, dei bisogni, delle istanze che quotidianamente i cittadini gli espongono essendo lui, come gli altri componenti il gruppo consiliare Ascolto Cittadino, “ consigliere di strada” da sempre dedito all’ascolto e a disposizione della comunità residente 

I problemi della città di Eboli, ereditati dal Sindaco Cariello, sono tanti e la loro risoluzione richiede l’impegno ed il coinvolgimento di tutti nell’ambito di un disegno più organico, più mirato, discusso e programmato nella sede consiliare, consapevoli tutti che solo il Sindaco ed il Consiglio Comunale programmano il percorso di sviluppo della città e che l’organo esecutivo e i Dirigenti lo realizzano e lo concretizzano.

Non va sottaciuto, poi, che “frizioni” e “mal di pancia” – allorchè fondati su richieste di maggiore coinvolgimento nelle scelte programmatiche che riguardano il futuro e lo sviluppo di Eboli – vanno discussi con urgenza nelle opportune sedi politiche e istituzionali e vanno affrontati,da subito, evitando “fughe in avanti” e “scollamenti” che a volte hanno caratterizzato e caratterizzano esponenti dell’esecutivo cittadino troppo impegnati, forse, nella ricerca di consenso personale piuttosto che “ nel gioco di squadra”.

Convinto sostenitore, come sono, dell’importante e difficile lavoro che il Sindaco Cariello sta svolgendo con successo sul territorio, e che inevitabilmente e fisiologicamente ha comportato uno scollamento con i gruppi consiliari che il Sindaco saprà recuperare in tempi brevi forte della Sua lunga esperienza istituzionale e politica, auguro al nuovo gruppo consiliare “Ascolto Cittadino – Terra Nostra” di proseguire, come ha fatto finora, nell’azione di ascolto delle istanze provenienti dal territorio, sapendo che potrà contare sempre e comunque, e al di là di ogni appartenenza ideale – politica e partitica, sul mio contributo e sul mio sostegno umano, politico e istituzionale. I cittadini e le comunità produttive attendono solo risposte concrete alle loro esigenze ed ai loro bisogni.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.