il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SANITA’: tagli e pericoli

Di Roberto Petrizzo

VALLO di DIANO – Cari amici del quotidiano di salerno.it. oggi sfogliando un quotidiano ho letto che una ragazza è morta perché nell’ Hospedale non c’era una sala operatoria disponibile. Leggendo questo titolo sono rimasto molto male e dicevo fra me e me come si può morire così. Poi sono risalito al discorso dei tagli che sta facendo lo stato per risparmiare e mi sono detto, risparmiare sì ma non sulla salute delle persone. Allora dico io perché invece di tagliare la sanità, le scuole,  altre opere pubbliche per il fabbisogno della comunità, le pensioni, perchè non si tagliano il loro stipendio e le loro spese superflue che non sanno forse nemmeno loro a cosa servono. Allora dico io perché invece di tagliare la sanità e le scuole (che In passato la scuola italiana erano il n.1 nel mondo) inviterei lo stesso Matteo Renzi a vedere bene cosa tagliare prima di dire si taglia questo o quello. Ma di dare più finanziamenti alle scuole ed alla sanità. Naturalmente per il bene di tutta la popolazione.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.