il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

GORI spa: Gambino scrive per la riattivazione dello sportello di Scafati

 

Da Annarosa Sessa (uff. stampa)

NAPOLI – Con la nota prot.270 del 10 marzo 2016 inviata all’Amministratore Delegato Claudio Cosentino, al Direttore Generale della Gori Francesco Rodriguez ed al Commissario Straordinario dell’Ato 3 Ambito Sarnese Vesuviano Vincenzo Belgiorno, il Consigliere Regionale Alberico Gambino ha chiesto la riattivazione dello sportello “Utenti” ubicato nel Comune di Scafati, chiuso dopo cinque mesi dall’attivazione di quello ubicato nel Comune di Nocera Inferiore.   

               

“La società GORI SPA- scrive Alberico Gambino- gestisce il servizio idrico integrato, relativamente al territorio di grossa parte dell’Agro Nocerino Sarnese ed, in particolare,  nei Comuni di Scafati, Angri, San Marzano Sul Sarno, San Valentino Torio, Corbara, Sant’Egidio del Monte Albino, Pagani, Nocera Inferiore e Nocera Superiore.

Negli ultimi anni la gestione amministrativa è stata sviluppata  mettendo a disposizione degli utenti  un solo Sportello Utenti ubicato nel Comune di Scafati.

Tale esigua presenza, rispetto agli oltre centomila utenti residenti nei territori gestiti, ha comportato lamentele oggettive e fondate,  considerati i disagi di ogni genere, compresi quelli che derivavano dal congestionamento degli uffici e che costringevano a lunghe ed estenuanti attese i cittadini alle prese con  problematiche di ordine amministrativo non risolvibili attraverso le procedure telematiche.

In data 08 Settembre 2015 la GORI SPA, finalmente, si è decisa ad attivare – anche inaugurandolo in pompa magna – un ulteriore sportello Utenti nel Comune di Nocera Inferiore finalizzato  a decongestionare lo sportello di Scafati  e ad aumentare i complessivi sportelli utenti a disposizione nel comprensorio servito (i.e. Scafati e Mercato SA Severino in Agro Nocerino Sarnese per circa 150.000 utenti).

Trascorsi appena cinque mesi, quello che sembrava un passo in avanti della Gori Spa verso le esigenze ed i diritti degli Utenti si è trasformato nell’ennesima delusione considerato che detto Sportello Utenti è diventato da aggiuntivo a sostitutivo.

Tanto dimostra,infatti, la chiusura dello Sportello Utenti di Scafati disposta ed attuata dal 08 Marzo 2016.

Non è una decisione giusta né opportuna né giustificata e,soprattutto, rappresenta un’ulteriore azione contro gli Utenti che subiranno nuovamente i disagi patiti e solo in parte alleviati dal 08 Settembre 2015.

Tanto premesso ed evidenziato rivolgo un accorato appello alle SS.LL. affinchè, nell’ambito della riconosciuta e non messa in discussione autonomia aziendale, considerino che il servizio gestito in PRIVATIVA è un servizio pubblico di rilevante impatto ed importanza sociale ed in quanto tale deve far obbligatoriamente fronte ad esigenze, bisogni e necessità che non possono essere disattesi in virtù di  una logica di costi, peraltro risibili nella fattispecie.

Pertanto invito le SS.LL. a riattivare urgentemente lo Sportello Utenti ubicato nel Comune di Scafati e magari pensare di ulteriormente ampliare a quattro gli sportelli complessivamente presenti nell’Agro Nocerino Sarnese.”

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.