il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sant’Arsenio: convegno sul tema della violenza sulle donne Venerdì 18 marzo 2016 – ore 17:30

 

Da Antonio Mastrandrea

A Sant’Arsenio, presso il Teatro “G. Amabile”, è in programma, venerdì 18 marzo p.v., dalle ore 17:30, un importante convegno su un tema dalla grande valenza sociale “La violenza sulla donne: dallo stalking al femminicidio”.

L’appuntamento nasce per focalizzare l’attenzione e sensibilizzare tutti su di una problematica molto attuale che sta investendo la società.

Da sempre, la Banca Monte Pruno si è dimostrata sensibile verso la trattazione di argomenti che riguardano il sociale e tutte le conseguenze che ne possono derivare. L’obiettivo è discutere e confrontarsi, grazie alla presenza di rilevanti professionalità, su quella che oggi rappresenta una vera e propria piaga sociale, la violenza sulle donne.

L’incontro è organizzato, oltre che dalla Banca Monte Pruno, dal Circolo Banca Monte Pruno, dall’Associazione “Se non ora quando?” e dall’Osservatorio per la Cultura alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale.

 

L’evento sarà aperto dai saluti introduttivi di: Antonio Coiro, Sindaco del Comune di Sant’Arsenio, Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Aldo Rescinito, Presidente del Circolo Banca Monte Pruno, e Lamonaca Sante Massimo, Giudice Onorario Responsabile dell’Osservatorio per la Cultura alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale.

Seguiranno gli interventi di: Paolo Glielmi, Avvocato e Coordinatore del Progetto Legalità, Rosy Pepe, Avvocato e Presidente dell’Associazione “Se non ora quando?”, e Fabio Zunica, Magistrato del Tribunale di Salerno. Modererà i lavori Angelo Coscia, Educatore e Scrittore.

E’ prevista la partecipazione e la testimonianza della cantautrice Linda D, la quale, oltre ad esibirsi, racconterà la sua particolare esperienza.

Nel Teatro “G. Amabile”, per l’occasione, sarà allestita anche una mostra multimediale a cura della fotografa professionista Ornella Foglia.

L’appuntamento, inoltre, verrà replicato, con la partecipazione di altri professionisti, anche il 1°aprile p.v. a Potenza. Tale evento vede la collaborazione dell’Associazione “Sinergie Lucane”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.