il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

C.F.I.: Supporto psicologico: parte il servizio di ascolto gratuito nella farmacia comunale h/24 Scafati 5

 

Da Daniela Faiella

 Salerno, lunedì 4 aprile 2016  – Nell’ambito delle attività integrative offerte all’utenza e finalizzate alla prevenzione, il Consorzio Farmaceutico Intercomunale di Salerno promuove il servizio gratuito di ascolto, orientamento e sostegno psicologico.

Tale attività di prevenzione partirà oggi, lunedì 4 aprile, nella farmacia comunale h24 Scafati 5, in via Pertini, presso il Centro Plaza a Scafati, con l’attivazione in sede di un punto d’ascolto che sarà aperto a tutti ogni lunedì, dalle ore 17.30 alle ore 19.30.

Per accedere al servizio sarà necessario prenotare l’incontro direttamente in farmacia. La consulenza sarà fornita da due esperte psicologhe/psicoterapeute. Non si tratta di un servizio che eroga prestazioni di natura psicoterapeutica, ma di un intervento di sostegno breve che prevede, al massimo, tre incontri per ogni persona o coppia, ciascuno della durata di trenta minuti. Tre gli obiettivi principali del servizio:  analizzare la domanda, offrire una prima consulenza e un orientamento, indirizzare eventualmente l’utente ai servizi di competenza presenti sul territorio.

Chi decide di rivolgersi ad uno psicologo – spiega il Presidente del CdA del Consorzio Farmaceutico Intercomunale Andrea Inserranon ha necessariamente problemi di natura psichica. Ognuno di noi può attraversare, nel corso della propria vita, momenti difficili che diventano spesso difficili da gestire. Attraverso il servizio di supporto psicologico gratuito che attiviamo, a partire da oggi, nella farmacia h24 di via Pertini a Scafati vogliamo offrire ai nostri utenti uno spazio di ascolto attraverso il quale possano emergere aspetti problematici e di sofferenza, premessa necessaria per avviare un percorso che miri al benessere individuale, di coppia o familiare”.

………………………………………………………

Il Consorzio Farmaceutico Intercomunale gestisce diciannove farmacie comunali. Sono dodici quelle presenti nei comuni aderenti al Consorzio (Capaccio, Cava dei Tirreni, Eboli, Salerno e Scafati) e sette quelle con sedi nei comuni non soci del C.F.I.  (Agropoli, Angri, Ascea, Baronissi, Lioni e Sant’Egidio del Monte Albino), gestite mediante apposita convenzione.

………………………………………………………

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.