il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

GINNASTICA, CONFERME IN SERIE A2 PER STABIA E SALERNO

Da Rosario Pitton

TORINO – Non è bastata al C.G.A. Stabia la prova davvero maiuscola fornita da Giancarlo Polini a Torino per la promozione nella massima Serie maschile della Federazione Ginnastica d’Italia. E’ questo il responso della 4^ ed ultima prova del Campionato nazionale di Serie A2 andato in scena al Palavela del capoluogo piemontese.  13.05 al corpo libero, 12.95 al cavallo con maniglie, 13.90 agli anelli, 14.15 al volteggio, 13.80 alle parallele e 14.25 alla sbarra, per il gioiello di Castellammare, atleta del Team Italia, che con il totale di punti 82,10 ha fatto registrare lo score più alto della serie cadetta, con oltre 2 punti di scarto sul secondo. Il sodalizio di Angelo Radmilovic, che con Polini ha schierato in pedana Biagio Barbato, Christian Atte e Francesco Schettino, al Palavela è giunto 5°, confermando il 5° posto della classifica generale del campionato. Promosse in serie A1 le prime 3 classificate  (Spes Mestre, La Costanza Massucchi Mortara, Ginnastica Romana),  retrocesse, invece, in Serie B nazionale  la 10^, 11^ e 12^ (La Marmora Biella, X Team Padova, Audace Vicenza). Buono anche il 6° posto a Torino, 7° finale, della Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo con Valerio Darino, Salvatore Maresca, Gianmarco Di Cerbo, Marco Albanese, Andrea Vergani e Simone Stanzione, per un bilancio complessivo decisamente positivo per la sezione maschile campana che potrà contare, anche nel 2017, su 2 squadre in Serie A2. Ciliegina sulla torta, dopo il brillante test nazionale a Milano, ancora una prova convincente di Giancarlo Polini alla vigilia dei Campionati Europei in programma a Berna

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.