il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Al Premio Com&Te Roberto D’Ingiullo parla di storia e sport

La redazione

VIETRI sul MARE – L’Associazione Comunicazione & Territorio invita a partecipare al terzo salotto letterario della X edizione del Premio e Rassegna letteraria Com&Te Comunicazione, giornalismo e dintorni, che si terrà il prossimo venerdì 13 maggio, alle ore 18.00, al Ristorante l’Argonauta, a Marina di Vietri sul Mare, in collaborazione con la Proloco di Vietri sul Mare.

Ospite Roberto D’Ingiullo, autore di Nessuno sta a sentire un perdente, Rapsodia Edizioni.

Cinque storie di persone che hanno cambiato la Storia, quella con la S maiuscola. Che siano sportivi è quasi un dettaglio, perché le coppe, le medaglie e gli altri allori impallidiscono di fronte alla rivoluzione che hanno operato nella loro nazione, nella loro società. Una panoramica di come è cambiato il mondo negli ultimi cinquant’anni attraverso cinque ritratti, uno per continente.

A parlarne il giovane giornalista e scrittore Roberto D’Ingiullo, esperto di comunicazione per aziende e vicedirettore del portale Oblò.
Ad intervistare l’autore i giornalisti del quotidiano La Città di Salerno, Alfonsina Caputano e il caporedattore Vito Bentivenga.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.