il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Al Premio Com&Te Maurizio de Giovanni

 

da Silvia Lamberti

 

CAVA de’ TIRRENI – L’Associazione Comunicazione & Territorio invita a partecipare all’ultimo salotto letterario della X edizione del Premio e Rassegna letteraria Com&Te Comunicazione, giornalismo e dintorni, che si terrà il prossimo mercoledì 25 maggio, alle ore 18.00, alla Mediateca Marte di  Cava de’Tirreni. Ospite Maurizio de Giovanni, autori de Il resto della settimana, Rizzoli.

Il famoso giallista italiano, autore de Il Commissario Ricciardi e de I Bastardi di Pizzofalcone, presenta un libro incentrato sulla sua passione per il calcio e per la squadra della sua città.

Il bar di Peppe è un minuscolo porto di mare nel ventre di Napoli. Uno di quei bar accoglienti e familiari, dove sfogliatelle e caffè sono una scusa per chiacchierare, sfogarsi, litigare e fare pace. Ma più di ogni altra cosa è il luogo ideale dove prepararsi all’Evento, quello che la domenica pomeriggio mette tutti d’accordo intorno a un’unica incontrollata passione. A uno dei tavolini siede invece il Professore, attento osservatore dei sentimenti umani, che a un passo dalla pensione ha deciso di scrivere un libro facile facile, che sappia parlare a tutti. Già, ma quale argomento può raggiungere il cuore e l’anima della gente? La risposta è sotto i suoi occhi, nella trepida attesa dell’Evento. Il resto della settimana è un vero romanzo sudamericano: è gioia e nostalgia, è la poesia di un sogno, è la celebrazione di un gioco. È un diario dell’emozione che uomini e donne vivono giorno dopo giorno, e che calamita ricordi, ossessioni e amori.

Maurizio de Giovanni, scrittore napoletano, nel 2005 vince un concorso per giallisti esordienti con un racconto incentrato sulla figura del commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Il personaggio gli ispira un ciclo di romanzi, pubblicati da Einaudi Stile Libero con i quali vince il Premio Viareggio ed il Premio Camaiore. Nel 2012 esce per Mondadori Il metodo del Coccodrillo (Premio Scerbanenco), dove fa la sua comparsa l’ispettore Lojacono, ora fra i protagonisti della serie de I Bastardi di Pizzofalcone, ambientata nella Napoli contemporanea e pubblicata da Einaudi Stile Libero. Da questi ultimi racconti, la Rai ha tratto una fiction in sei puntate, interpretata da Alessandro Gassman nei panni di Lojacono, che sarà trasmessa nel prossimo autunno. Tutti i suoi libri sono tradotti o in corso di traduzione in Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Russia, Danimarca e Stati Uniti.

Ad intervistare l’autore saranno i giornalisti Mariella Sportiello de Il Mattino e Felice Naddeo de Il Corriere.it.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.