il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Ogliara in fiore 2016 – L’Infiorata di Salerno

Di Giovanna Naddeo

OGLIARA – Anche quest’anno ritorna l’atteso appuntamento con “Ogliara in fiore – L’Infiorata di Salerno” .

Giunta ormai alla sua VII edizione, la manifestazione si terrà sabato 28 maggio e domenica 29 maggio 2016 presso la frazione collinare di Ogliara; manifestazione che, anche quest’anno, vede coinvolta l’Associazione – Oratorio “Il Campanile di Ogliara” della Parrocchia di S. Maria e S. Nicola, membro dell’Associazione Nazionale delle Infiorate Artistiche “Infioritalia”, insieme ad altre realtà associative del territorio collinare salernitano.

 In occasione dell’annuale Solennità del Corpus Domini, verranno realizzati fantastici tappeti e quadri floreali sul tema della Misericordia.

Nel corso degli anni sono stati migliaia i visitatori giunti da ogni zona della nostra regione: per chi non conoscesse l’evento, si pensi solo che il visitatore si troverà sommerso dai colori e dai profumi dei fiori e dall’allegria degli “infioratori” che lavoreranno, instancabilmente, notte e giorno per realizzare quelle che sono vere e proprie opere d’arte effimera.

Ricco anche il programma civile.

Sabato 28 maggio alle ore 10.00 l’evento “IL RICORDO DI UN SOLDATO“ – Commemorazione dei soldati defunti dinanzi al Monumento a Sant’Angelo di Ogliara e svelatura del nuovo monumento in piazza a Ogliara a cura della Pro Loco Ogliara. Appuntamento dinanzi il monumento ai caduti sito in Sant’Angelo di Ogliara per poi giungere in Piazza a Ogliara accompagnati dalla Fanfara dei Bersaglieri di Cava de’ Tirreni. Alla commemorazione saranno presenti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Salerno V Ogliara e autorità civili, militari e religiose.

Alle ore 12.00 la premiazione del 2° Concorso letterario “STELLA MONTIS” riservato agli alunni delle scuole del Comprensorio.

Dopo la S. Messa delle ore 19.00 si darà il via alla lunga NOTTE DEI FIORI con la posa del primo petalo da parte dei bambini.

I lavori, allietati da musica dal vivo,  si protrarranno fino al mattino successivo quando gli sbandieratori cavesi sveglieranno il piccolo borgo collinare infiorato.

Divertimento assicurato anche per i più piccoli con lo spettacolo di burattini “Una pupa per due” di Sergio Mari alle 11.00 di domenica 29 maggio in piazza.

Nel tardo pomeriggio, il Solenne passaggio della Processione del Corpus Domini sul tappeto di fiori.

La festa si concluderà con il concerto dell’Orchestra di fiati “Città di Eboli” e con la premiazione del Concorso “Balconi&Vetrine in fiore”, giunto alla 3a edizione.

Un evento da non perdere per riscoprire antiche tradizione e vivere la bellezza dei quartieri collinari della città.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.