il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

ECOAMBIENTE, CIRIELLI: PD MONTA UN CASO PER ACCAPARRARSI POLTRONA

Da Marina Santoriello (uff.stampa)

ROMA – “Conosco Mario Capo e la sua professionalità e sono certo che sulla vicenda di Ecoambiente si sia montato un caso, con il solo obiettivo da parte del Pd di cambiarne il presidente del Consiglio di gestione, e accaparrarsi una poltrona. Non ci meravigliamo certamente. In questi due anni alla guida di Palazzo Sant’Agostino, il Pd ci ha abituato a sortite di questo genere per assicurare nomine agli amici. Purtroppo, a pagare le conseguenze, come sempre, sono i cittadini e il nostro territorio che non rientrano assolutamente nelle priorità del presidente della Provincia (a sua insaputa) e degli esponenti del partito di cui fa parte”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Tuttavia – aggiunge –, il presidente della Provincia (a sua insaputa), anziché fare le solite chiacchiere, dovrebbe denunciare e non chiedere con abuso dei suoi poteri le dimissioni di Capo. Piuttosto che il comportamento del presidente di Ecoambiente, dovrebbe essere il suo tentativo di intimidazione oggetto delle attenzioni del procuratore Lembo”.

“Sulla questione dei debiti – sottolinea Cirielli – tutti sanno che sono provocati dal mancato pagamento da parte dei comuni salernitani, tra cui spiccano Sarno e Bellizzi. In verità, la posizione di questi personaggi in cerca d’autore è di chiara incompatibilità, dal momento che, approfittando dei loro ruoli di consigliere provinciale delegato all’ambiente e di presidente della Provincia e di sindaci, non vogliono pagare regolarmente Ecoambiente per i servizi di cui usufruiscono. Anche di questa anomalia dovrebbe preoccuparsi la Procura della Repubblica, anziché delle sciocchezze di cui blaterano gli esponenti del Pd”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.